Regionali 2010 / Abbruzzese ha tagliato il nastro del suo comitato a Supino

24 marzo 2010 0 Di admin

Martedì scorso, alle ore 18.30, a Supino, i sostenitori di Mario Abbruzzese, candidato del Popolo della Libertà alle prossime elezioni regionali del Lazio del 28 e 29 marzo, hanno inaugurato, alla presenza di una cinquantina di cittadini, il comitato elettorale cittadino in Viale Regina Margherita. All’inaugurazione, oltre al candidato pidiellino, hanno preso parte diversi giovani del paese ciociaro, simpatizzanti del partito di centrodestra. “Mario è una persona all’altezza di rappresentare tutto il nostro territorio alla Regione Lazio – ha affermato Andrea Chiarot nel suo intervento di presentazione -. Ha ampiamente dimostrato di essere un politico capace di stare vicino alle esigenze della sua gente e di mettere in campo idee nuove e progetti di sviluppo per sostenere l’economia di tutta la Provincia di Frosinone. Mario è uno di noi, persona umile, ma con grandi capacità amministrative e lo ha già dimostrato in questi ultimi anni, guidando egregiamente il Consorzio Industriale del Lazio Meridionale. Per questo abbiamo deciso, assieme ad un folto gruppo di amici, di sostenerlo fino in fondo. Siamo convinti che il candidato Abbruzzese riuscirà ad essere eletto al Consiglio regionale del Lazio. Noi a Supino ce la stiamo mettendo tutta”. Abbruzzese ha parlato davanti ad un folto gruppo di simpatizzanti e sostenitori del Pdl, presentando il suo programma politico-elettorale e impegnandosi personalmente con tutti gli intervenuti. “Per Comuni come Supino – ha detto l’esponente del Popolo della Libertà – è di importanza strategica ricercare ed ottenere fondi regionali e comunitari. Per questo la politica deve prendere impegni seri e concreti, per far si che i piccoli centri come Supino ottengano soldi da destinare poi a nuovi percorsi turistici e a strutture ricettive, che serviranno innanzitutto ad incentivare l’occupazione dei giovani del luogo”.