Rubano una pelliccia da 10mila euro, arrestati dopo 5 mesi

30 marzo 2010 0 Di redazione

Hanno rubato con destrezza una preziosissima pelliccia di cincillà ma, dopo 5 mesi, sono stati arrestati dai carabinieri di Cassino. Si tratta di una coppia di Secondigliano di Napoli che, a novembre dello scorso anno, fingendosi acquirenti, visitarono la pellicceria Jo Pelle di Cassino (Fr). In un momento di disattenzione del proprietario, la donna, probabilmente riuscì a nascondere la pelliccia sotto un grosso cappotto. a quel punto i due uscirono e si dileguarono mentre la proprietaria, si accorse del furto solamente quando ormai era troppo tardi. A gennaio i due sono tornati a Cassino ed una parente della proprietaria della pellicceria li ha notati uscire da un altro negozio del centro. Ha quindi chiamato i carabinieri e preso il numero di targa. Nell’immediato i militari al comando del capitano Adolfo Grimaldi e del capitano Francesco Maceroni non riuscirono ad assicurare alla giustizia i due ladri. Le indagini, però, partendo dalla targa della loro auto, ha permesso, di risalire ai loro nomi e, ieri pomeriggio, sono stati arrestati a Napoli. Si tratta di A.S. 36 anni e A.B. 43 anni.
Er. Amedei