Sanita’: 3,4 mld il deficit nel 2009, al Lazio e al Sud la ‘maglia nera’ nella spesa sanitaria

23 marzo 2010 1 Di redazionecassino1
Un buco di 3,4 mld accumulato in 13 Regioni, Lazio e Sud in testa, che arriva a 4 con i 755 mln gia’ ripianati utilizzando i bilanci regionali. Sono i risultati, anticipati dal Sole 24 Ore, dell’andamento della spesa sanitaria nelle Regioni nel 2009. Il Sud e il Lazio hanno un deficit di 3,184 mld, 1,3 solo nel Lazio, e con Veneto, Puglia e Basilicata gia’ impegnate a tappare il buco. Lazio, Campania, Abruzzo, Molise, Calabria, Sicilia e Liguria hanno accumulato insieme piu’ dell’80% del deficit.
Sono 8 invece le Regioni che escono promosse dall’esame di Tremonti: i bilanci delle loro asl e degli ospedali sono formalmente in attivo di 152,5 milioni. La prima delle virtuose e’ la Lombardia che presenta un avanzo di 29,6 milioni. Piemonte ed Emilia Romagna (che chiudono con avanzi rispettivamente di 17 e 41 milioni) hanno attinto pero’ a proprie risorse per 399 e 155 milioni. Le altre Regioni con i conti a posto, senza aver formalmente intaccato i propri bilanci sono Friuli (+9,2 milioni), Toscana (+14,3) Umbria (+10,4) e Marche (+17,5), oltre alla provincia di Bolzano (+13,5).