Selvacava, Rist. San Germano e Marzanello a contendersi la piazza d’onore nel girone ‘B’ del torneo

26 marzo 2010 0 Di redazionecassino1

Galluccio conquista il titolo nel girone ‘B’ del torneo di Promozione con due giornate si anticipo, a conferma della supremazia di questa compagine sulle altre, la formazione campana ha dominato l’intero torneo fin dall’inizio, conquistando il primato con nove punti di vantaggio sulle dirette inseguitrici, nonostante la sconfitta odierna per 1 a 2 ad opera del Vairano Scalo. E’ ancora aperta, invece, la lotta per la piazza d’onore. A contendersela tre squadre: Selvacava, Rist. San Germano e Marzanello. Proprio Marzanello, è l’unica delle tre formazioni a risultare vittoriosa, peraltro in trasferta, per 1 a 3, contro S. Andrea, mentre per il Rist. San Germano battuta d’arresto ad opera del Cassino Doc, per 3 a 2. I prossimi turni saranno decisivi per queste formazioni per agguantare il secondo posto nel torneo. Selvacava, che nella giornata odierna osservava un turno di riposo, dovrà affrontare S. Andrea, ma l’impegno più gravoso attederà proprio Marzanello impegnato, se pur in casa, contro Aquino, formazione ostica e che ha dato ‘dispiaceri’ a molte formazioni nel corso di questo campionato. Certo per le compagini che aspirano al secondo posto nel torneo, un vantaggio potrà arrivare dal turno di riposo del Rist. San Germano. Per quanto attiene alla parte bassa della classifica, la dodicesima giornata non ha riservato particolari sorprese. Niemoslive ’99 vince, 5 a 0, contro Casale. Basilico Cafè, batte in trasferta Aquino per 0 a 1 e nel derby campano Vairano Scalo vince contro Galluccio per 2 a 1. Resta da recuperare l’incontro fra Angels Soccer e Friends for Football, interrotta al 12° minuto del secondo tempo per un guasto tecnico all’impianto di illuminazione quando si era sul punteggio di 3 a 4 per il Friends for Football. Diciotto reti segnate nella 12a giornata. Resta in testa alla classifica dei cannonieri Ettore G. Frecentese, del Rist. San Germano con 24 reti e autore di una doppietta, seguono a 19 Gionatan Teoli, Galluccio, e Federico Casale, Selvacava, a quota 17.