Una nuova “casa” per la Dogana

10 marzo 2010 0 Di redazione

Oggi, alla sola presenza del Responsabile Regionale della UIL Dogane Lazio, è stato formalmente firmato il verbale tra la Provincia di Latina, nelle persone del Geom. Bove, Responsabile Unico del procedimento (R.U.P), dell’Arch. Brasiliano, Direttore dei lavori e la Società Quattrola S.r.l. di Latina, per l’immediato inizio dei lavori per la nuova sede della Dogana di Aprilia.
“Facciamo presente – dichiara il Segretario Regionale UIL DOGANE LAZIO Virgilio Tisbache – che la nuova sede è situata presso lo stabile della ex Acqua Claudia, messo a disposizione dal Comune di Aprilia, e i fondi per il sostenimento delle spese di realizzazione sono elargiti dalla Provincia di Latina.
Il termine dei lavori è previsto entro cinque mesi, così come confermato dalla ditta appaltatrice e dalla stessa Provincia e la nuova struttura ospiterà ben quindici colleghi con la possibilità di ulteriore ampliamento in caso di aumento di attività.
Grazie al vigile e costante interessamento della UIL Dogane Lazio e Latina, si va così a realizzare, in una zona strategica a ridosso della strada statale pontina, un’efficiente struttura tesa a soddisfare sia l’esigenza dell’utenza sia quella del personale che, a tutt’oggi, continua ad operare tra tante difficoltà in uno stabile fatiscente e di estremo degrado.
Ora, ci si auspica che, per la fine dei lavori, la Direzione Regionale delle Dogane per il Lazio e l’Umbria non si faccia trovare impreparata per quanto concerne il nuovo arredamento dei nuovi locali.