Giorno: 2 aprile 2010

2 aprile 2010 0

Strada d’accesso all’ospedale, i tempi biblici di opere pubbliche “primarie”

Di redazione
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

E’ una trappola per automobilisti, ma anche una forte limitazione ai collegamenti da e per l’ospedale Santa Scolastica di Cassino (Fr). E’ il cantiere sulla superstrada Cassino Sora per la realizzazione dello svincolo del nosocomio della città Martire (clicca e guarda il video). Un lavoro che avrebbe dovuto essere realizzato in tempi celeri, proprio perché si tratta del collegamento con un ospedale. La chiusura del cantiere, però, è in ritardo già di un anno. Due anni fa venne inaugurato e sarebbe dovuto terminare lo scorso inverno. Oggi, però, per raggiungere il santa Scolastica, bisogna percorrere stradine pericolose. Stradine che devono essere battute ad alta velocità anche dalle ambulanze che trasportano in emergenza i feriti al pronto soccorso. Un cantiere inaugurato dall’allora presidente della provincia di Frosinone Francesco Scalia e che sarebbe dovuto essere concluso prima che terminasse il suo mandato elettorale. A lui si è avvicendato il presidente Antonellio Iannarilli, e, la musica ancora non sembra cambiare: gli automobilisti in transito sulla superstrada Cassino Sora si ritrovano ancora quell’ostacolo che spesso causa incidenti stradali e le ambulanze sono ancora costrette a sfrecciare sul lungofiume. Ermanno Amedei [nggallery id=91]

2 aprile 2010 0

Ruba due cuccioli ma il guaito dei cani allerta la proprietaria

Di redazione

Ha rubato due cuccioli di cane ma il guaito degli animali ha messo in allerta la padrona. Il furto compiuto da Constantin Viorel Stan, 34 enne di origine rumena, ma domiciliato ad Alatri (Fr) è andato in fuma la scorsa sera quando l’uomo, dopo aver forzato il cancello d’ingresso e la recinzione di un’abitazione di Alatri, ha rubato due cani di razza del valore complessivo di 2mila euro. I guaiti dei cuccioli hanno allertato i proprietari che hanno chiesto l’intervento dei carabinieri. Una veloce indagine ha permesso agli uomini del capitano Mengasini di rintracciare il ladro, arrestarlo, recuperare gli animali e restituirli alla legittima proprietaria. L’arrestato, ad espletate formalità di rito, è stato trattenuto presso la camera di sicurezza della compagnia carabinieri di Alatri in attesa della celebrazione del rito direttissimo.

2 aprile 2010 0

Torna ad Agnone la rievocazione storica della Via Crucis Vivente

Di redazionecassino1

A distanza di vent’anni torna oggi ad Agnone la rievocazione storica della Via Crucis Vivente. La rappresentazione è stata organizzata dal Cenacolo Culturale Francescano Camillo Carlomagno, con l’alto patrocinio della Regione Molise (Ass. al Turismo ), Comune e Pro Loco di Agnone, Provincia  di Isernia, Ente Provinciale del Turismo di Isernia in collaborazione con le associazioni locali . L’ambientazione nella suggestiva cornice scenografica della nuova Villa Comunale è stata accuratamente realizzata dai signori Fabio Verdone e Mario Catolino, già promotori dell’evento negli anni’80,  e dal signor Gabriele Catolino, con il  prezioso contributo di tutti i partecipanti all’evento. Si tratta di uno dei tradizionali appuntamenti della Settimana Santa, volto ad avvicinare i cittadini alla Chiesa, coinvolgendo soprattutto i più giovani con una messa in scena ricca di enfasi,  non solo  uno spettacolo, dunque, ma un profondo momento di riflessione e meditazione che in passato ha incuriosito e richiamato migliaia di spettatori nella cittadina alto-molisana. La tragedia religiosa della “Via Crucis” sarà interpretata da 150 attori-figuranti, gente comune, che attraverso una profonda analisi introspettiva ed un esame spirituale del personaggio portato in scena con i costumi d’epoca, esemplificando i significati simbolici e traducendo le azioni in immagini descrittive della Passione di Cristo, faranno rivivere e provare al pubblico gli avvenimenti della Via Dolorosa percorsa da Gesù, dall’Ultima Cena, al Golgota, fino alla resurrezione, in tutta  la sua sofferenza e agonia, sino alla Sua morte sulla Croce. Articolata in nove atti, la drammatizzazione si svolgerà a partire dalle ore 18:00, in piazza Plebiscito percorrendo le vie cittadine, giungendo fino alla Villa Comunale. Lo scopo della rappresentazione è infatti, quello di coinvolgere gli spettatori in una realtà lontana da quella reale e quotidiana attraverso un paradosso temporale che fonde presente e passato.

2 aprile 2010 0

Esodo pasquale, traffico intenso, su strade e autostrade, da ‘bollino rosso’

Di redazionecassino1

Inizierà nelle prossime ore l’esodo degli italiani per le vacanze pasquali. Un ponte pasquale da bollino rosso sulla rete stradale italiana, secondo le previsioni della società Autostrade. Traffico intenso, infatti, viene annunciato sull’intera rete autostradale nel corso dei giorni a cavallo della festività di Pasqua. Il boom del rientro è previsto lunedì 5 aprile, in serata, e martedì 6 e mercoledì 7 nella mattinata. Blocco alla circolazione dei mezzi pesanti da venerdì 2, dalle 16:00 alle 22:00, sabato 3, domenica 4, lunedì 5, dalle 08:00 alle 22:00 e martedì 6 aprile dalle 08:00 alle 14:00.   Le autostrade maggiormente interessate all’esodo saranno la A1 tra Milano e Parma, da Bologna a Firenze sud, con possibili rallentamenti nel tratto appenninico e in uscita da Roma verso Napoli con possibili rallentamenti fino a Valmontone. Ancora, traffico sulla A14 da Bologna a Cattolica con possibili rallentamenti all’altezza di Bologna. Traffico intenso poi in Lombardia sulla A4 e sulla A9 alla dogana con la Svizzera. In  Liguria, invece, sulla A10 e sulla A26 in direzione del Ponente ligure, sulla A12 sino a Rapallo. E infine in Toscana, sulla A11 in direzione di Pisa e della Versilia.