Bomba nel cimitero di guerra, chiusura precauzionale dell’area

12 aprile 2010 0 Di redazione

Una grossa bomba anticarro rinvenuta sul vialetto d’ingresso del cimitero militare polacco di Cassino ha costretto le autorità a chiudere il luogo di culto a scopo precauzionale. L’ordigno, risalente alla secionda guerra mondiale, è stato lasciato nel vialetto da chi, evidentemente, l’aveva trovata nella vicina boscaglia. a notare per primi la bomba sono stati proprio alcuni turisti che hanno chiesto l’intervendo del custode che, a sua volta, ha chiamato i carabinieri. I responsabili del cimitero monumentale che, tra l’altro anche per la vicinanza al monastero di Montecassino è visitato da centinaia di turisti al giorno, hanno deciso di chiuderlo a scopo precauzionale in attesa che gli artificieri rimuovano l’ordigno.
Er. Amedei