Discarica al Campo Boario, una vergogna per la città

8 aprile 2010 0 Di redazione

Una vera vergogna per una città come Cassino, avere in cetro una discarica di materiale inerte, con tutta probabilità, proveniente da i cantieri per opere pubbliche e manutentive. Il muro di cinrta di quello che un tempo era l’area fieristica in cui avvenivano gli scambi e le vendite di bestiame, oggi nasconde, invece, solo la vergogna di una discarica. L’area, inoltre, ospita anche alcune sedi di associazioni, i cui volontari sgobbano per tentare di dare dignità al “rettangolo di terra” almeno negli angoli che non sono interessati dalla discarica che sta diventando anche spontanea, in quanto, alcuni cittadini, visto “l’andazzo” ritengono giusto gettare in quel punto ogni genere di rifiuto trasformando il polmone verde di Cassino in un immondezzaio.