I giovani imprenditori di Confindustria guardano alle energie rinnovabili

Potrebbero interessarti anche...

2 Risposte

  1. …voglio invitare i giovani imprenditori a guardare anche all’ Ecomotor
    funzionante con energia rinnovabile non convenzionale, l’unico che puo’
    aprire le porte alla terza rivoluzione industriale come dice J. R. ma
    senza fabbricare pilastri e reticoli complicati da gestire in tempi lunghi.
    Oramai le rinnovabili sono partite ed e’ giusto che vadano avanti anche
    se non e tutto oro quello che luce, difatti tranne che per il fatto che non inquinano oltre ad un innegabile impatto ambientale forse non saranno mai in grado di restituirci l’ investimento fatto ne in termini di energia spesa
    ne in quello economico.
    La convenienza dell’ Ecomotor sta, trale altre, che ti consente di avere energia dapertutto autonomamente perche’ si genera dove serve.
    Certo cambiera un po’ tutto ogni mezzo di trasporto avra’ un suo motore
    con la potenza che gli serve ogni casa, ogni fabbrica, tutti avranno una fonte di energia autonoma, pulita, gratis.
    Non ci sara’ piu’ bisogno di energie inquinanti e pericolose per l’ambiente
    avremo un futuro dal cielo piu’ azzurro ed un mondo piu’ pulito.
    I giovani devono capire che al dila’ dei profitti che comunque verranno
    per chi sa approfittare dell’ innovazione, da oggi in poi il vero interesse
    sara’ la sopravvivenza del pianeta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *