Karate Lanciano / Oro e bronzo per Ciafrei all’11° Open d’Italia

13 aprile 2010 0 Di redazione

Da venerdì 9 aprile a domenica 11 aprile, si è svolta al Pala Sesto di Sesto San Giovanni (MI), la Gara Internazionale 11° OPEN D’ITALIA, gara valevole per la Golden League, che ha visto la presenza di oltre 2000 atleti provenienti da trentasette Nazioni, tra le quali: Francia, Spagna, Germania, USA, Brasile, Inghilterra, Egitto e tante altre. Gara spettacolare che ha visto brillare un Atleta del CSKS CLUB LANCIANO, FEDERICO CIAFREI, un ragazzo di appena 14 anni. Federico ha iniziato la sua gara sabato 10 aprile nella classe Cadetti (49 partecipanti), confrontandosi così con atleti più grandi di lui, nati dal 11 aprile 1994 al 10 aprile del 1996, Federico ha compiuto 14 anni il 14 marzo. Il fatto di avere a che fare con atleti fino a due anni più grandi, non ha certo scoraggiato il nostro Federico, anzi, la sua determinazione è cresciuta e preparazione fatta con il M° Pietro Antonacci in questi ultimi mesi ha fatto il resto, mettendo Federico in grado di scalare la classifica fino ad arrivare al terzo posto in questa difficilissima categoria. Questi gli incontri di Federico:
primo incontro con Di Lorenzo Andrea (Lombardia) vinto per 5 a 0, secondo incontro con Gedhun Robin (Nazionale Tedesca) vinto per 3 a 2, terzo incontro con Vacirca Vincenzo (Il Tempio Vittoria) vinto per 5 a 0. Il quarto incontro è stato quello più difficile, perso per 4 a 1 con il forte atleta della Nazionale Italiana, terzo classificato ai Campionati Europei del febbraio scorso, Petroni Gabriele (Toscana), il quale risulterà poi vincitore della categoria. L’entrata in finale del Petroni, ha permesso a Federico di essere recuperato, quindi dopo aver vinto il primo incontro di ricupero per 5 a 0 con Torre William (Sicilia) ex atleta azzurro e con Camini Ivan (Toscana) vinto per 5 a 0, è salito con grande gioia, sul terzo gradino del podio, perdendo, quindi un solo incontro e vincendone ben cinque.
Nella seconda giornata di gara, domenica 11, è stata la volta della Classe Esordienti B, nati dal 1.1.1995 al 31.12.1996, (32 partecipanti), era questa la gara cui puntava Federico che dopo aver vinto 4 incontri per 5 a 0 e 1 per 4 a 1, è riuscito a salire sul tanto ambito e alto gradino del podio 1° CLASSIFICATO!
Oro meritatissimo per Federico che ha battuto nettamente tutti i suoi avversari, prima l’atleta della nazionale Inglese Chris Karwacinski, poi, Cavallaro Mattia (Rovigo), Bona Erik (Master Rapid Brescia), Carano Simone (JKS Castano Primo VA) e in finale il forte atleta Adduci Alessandro (Ryugi Corano). Federico oltre ad aver vinto queste due medaglie prestigiose si è guadagnato la chiamata per il ritiro della Nazionale Giovanile che si terrà nel week end del 23/24/25 aprile c.a. a Follonica (GR).
A rappresentare il CSKS CLUB LANCIANO, anche STEFANIA ABBONIZIO e STEFANO BLASIOLI nella Classe Juniores, rispettivamente femminile e maschile, 45 le partecipanti nella categoria di Stefania, che al primo turno trova l’atleta Ungherese Zsuzsanna Anti, Stefania perde per 3 a 2 con un giudizio che a molti è sembrato non corretto, l’Atleta lancianese avrebbe meritato nettamente la vittoria. L’atleta Ungherese accede alla finale e si classifica poi al 2° posto dando così la possibilità a Stefania di essere ripescata, ma sulla sua strada ci si mette l’esperta atleta della nazionale Inglese, Lucraft Emma che batte Stefania per 4 a 1.
Nella Classe Juniores Maschile (48 partecipanti) STEFANO BLASIOLI perdeva al primo turno con il forte atleta Veneto, Marco Stoppa, arrivato poi al terzo posto.
Insomma per un undicesimo posto per Stefania e Stefano che questa volta non possono dire di aver avuto dalla loro un po’ di fortuna. Per entrambi ci saranno senza dubbio altre occasioni per mostrare il loro indiscusso valore, a partire dalla gara Internazionale che si terrà a Lanciano il 5 e 6 giugno prossimo.
Queste le classifiche nelle classi dei nostri Atleti:
CADETTI MASCHILE
1° Classificato Petroni Gabriele (Tuscany Competitors – Nazionale Azzurro)
2° Classificato Aglietti Federico (Judo Preneste Roma)
3° Classificato Ciafrei Federico (ASD CSKS CLUB LANCIANO)
3° Classificato Di Mauro Davide (Dinamik Club Limbiate MI)

JUNIORES MASCHILE
1° Classificato Busato Mattia (ASI Karate Veneto-Nazionale Azzurro)
2° Classificato Capacci Lorenzo (Regione Toscana Karate- Nazionale Azzurro)
3° Classificato Stoppa Marco (Karate Do Noventa)
3° Classificato Pasetto Marco (Goju Kai Veneta)

ESORDIENTI “B” MASCHILE
1° Classificato Ciafrei Federico (ASD CSKS CLUB LANCIANO)
2° Classificato Adduci Alessandro (ASD Ryugi Corano)
3° Classificato Cavallaro Mattia (ASD Sen Shin Kai Rovigo)
3° Classificato Lena Devid (Shotokan Karate Do Sabbioneta)

JUNIORES FEMMINILE
1^ Classificata Masnata Chiara (Centro Studi Karate Shotokan)
2^ Classificata Zsuzsanna Anti (Ungheria)
3^ Classificata Vulpis Morena (Centro Karate Zaccaro MT)
3^ Classificata Bleul Jasmin (Germania)

Dichiarazione del M° Pietro Antonacci: “Era molto tempo che non mi emozionavo così, è stata per me una soddisfazione enorme. Federico vive a Lariano in provincia di Roma. Da quest’anno fa parte del nostro Club, due volte a settimana parte da Lariano per venire ad allenarsi con il sottoscritto a Lanciano, per circa due/tre ore, poi una volta tornato a casa si allena eseguendo i “compiti a casa” che gli assegno alla fine di ogni allenamento.
Durante le vacanze Pasquali è stato per quattro giorni qui a Lanciano, in quei giorni abbiamo lavorato per almeno sei ore al giorno, proprio in preparazione di questa importantissima Gara Internazionale. Come potete immaginare i sacrifici di Federico e dei genitori è immenso, ma i risultati hanno sicuramente ripagato gli oltre mille Km settimanali che fanno. Federico è stato grande ed io sono soddisfatto e affermo che abbiamo iniziato la nostra corsa verso il Campionato Italiano che si terrà il 4 e 5 dicembre, con le qualificazioni regionali il 13 e 14 novembre. Altro importante appuntamento sarà la gara Internazione di Grado (GO) del 28 e 29 agosto: 25° Open Internazionale di Grado. Per ora, la soddisfazione si raddoppierà perché sicuramente entro la settimana arriverà la convocazione per Federico al seminario per la Nazionale Giovanile, che mi è stata annunciata a voce e che si terrà in toscana dal 23 al 25 aprile. Anche in questo il lavoro fatto con passione e con tanti sacrifici ha dato il risultato sperato, segno che chi s’impegna con dedizione a qualcosa, prima o poi raggiunge gli obiettivi. Ancora una volta lo sport educa e indica la giusta strada ai giovani, se ben guidati.”