Pusher lancianesi in manette di ritorno dalla “spesa” a Napoli

27 aprile 2010 0 Di redazione

La costante azione di monitoraggio dell’avamposto della porta di accesso del Molise in località Cascino di Sesto Campano (Is), ha consentito ai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Venafro di arrestare due pusher in transito sulla SS 85, provenienti dallo shopping effettuato sulle “piazze” della Campania. A cadere nella rete operativa predisposta dall’Arma sono stati due giovani di Lanciano (Ch), una coppia costituita da un 22enne e da una 25enne già noti alle forze dell’ordine. Dalla perquisizione della Fiat Punto sulla quale viaggiavano sono saltate fuori una dozzina di bustine di cannabis indica, meglio conosciuta come “marjuana” destinate allo smercio, che sono state sottoposte a sequestro. Per i due giovani è scattato l’arresto per concorso in detenzione finalizzata allo spaccio di stupefacenti, con l’arresto della droga e dell’autovettura.
I due prevenuti sono stati trattenuti invece presso la sede del Comando dell’Arma di via Maiella per essere presentati stamane al giudizio con rito direttissimo dinanzi al Giudice Monocratico del Tribunale di Isernia.