Rilancio Fiat, da Confindustria soddisfazione per scelte dell’azienda

22 aprile 2010 0 Di redazione

Il Presidente di Confindustria Frosinone, Marcello Pigliacelli, esprime soddisfazione per la riconfermata centralità dello stabilimento Fiat di Piedimonte San Germano.
“Abbiamo sempre sottolineato come i vertici del Gruppo Fiat considerassero fondamentale il sito produttivo della nostra provincia, e questo anche in un periodo di crisi e di estrema difficoltà dell’economia in generale e del settore automotive in particolare. Per questo mi sono complimentato con i vertici del Gruppo.
Non solo l’aumento della gamma dei modelli in questi anni ha confermato tale orientamento, ma anche i progetti relativi alla logistica e l’attiva interrelazione dello stabilimento di Piedimonte San Germano con il territorio hanno creato i presupposti di questo obiettivo.
Un apprezzamento va, da parte di Confindustria Frosinone, ai responsabili dello stabilimento, alle maestranze ed in particolare all’ingegner Antonio Cesare Ferrara, Direttore dello stabilimento che ha saputo garantire importanti obiettivi a livello di competitività e risposte organizzative capaci di affrontare le difficoltà del mercato.
Credo – continua Pigliacelli – che gli attori del territorio debbano valutare positivamente il nuovo scenario e le prospettive che si aprono, collaborando, ognuno per la propria parte, affinché i piani dello sviluppo Fiat per lo stabilimento di Cassino possano essere effettivamente attuati”.