Giorno: 13 maggio 2010

13 maggio 2010 0

Pantaloni rubati e cocaina nel sottoscala, denunciato un 56enne

Di redazione
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

I militari della Stazione Carabinieri di Roseto degli Abruzzi (Te) agli ordini del Luogotenente Enzo Procida, hanno denunciato in stato di libertà un 56enne del luogo. Da tempo i militari erano sulle sue tracce, benché lo stesso abbia tentato inutilmente alcuni diversivi, come quello di spostare la residenza anagrafica nel comune di Montesilvano. In effetti il centro dei loschi affari era ed è rimasto in Roseto. Ed è proprio qui che i militari lo hanno sorpreso denunciandolo per ricettazione e detenzione di sostanze stupefacenti ai fini dello spaccio. Per eludere i controlli, l’uomo aveva nascosto 200 paia di pantaloni griffati e circa 20 grammi di COCAINA, all’interno di un vano situato nel sottoscala della palazzina della pregressa residenza, dove è posto il quadro elettrico e di manutenzione dell’ascensore, locale normalmente accessibile a tutto il condominio. Le indagini hanno permesso di accertare che la refurtiva, del valore complessivo di circa € 25.000,00 era stata asportata il 16 aprile scorso presso un negozio di Alba Adriatica, a cui sono stati riconsegnati, mentre sono in corso accertamenti sulla provenienza dello stupefacente.

13 maggio 2010 0

Mammone (Cisl): Tanti elogi per i vigili del fuoco ma quando si parla di soldi…

Di redazione

“Il Ministro dell’Interno Maroni aveva garantito il suo impegno a risolvere tre questioni importanti per il personale: il rinnovo del contratto 2008/09, le modifiche all’ordinamento del personale e l’avvio della previdenza complementare nel settore dichiara Pompeo Mannone, Segretario Generale della Federazione Nazionale della Sicurezza CISL, Federazione che rappresenta i Vigili del Fuoco, la Polizia penitenziaria ed il Corpo Forestale dello Stato. “Ad oggi alcuna risposta e ciò ha indotto CGIL CISL E UIL di dichiarare lo stato di agitazione del personale continua Pompeo Mannone. “I Vigili del Fuoco non possono essere trattati in questo modo, se ai tre problemi citati si aggiunge il ritardo insopportabile dei pagamenti delle spettanze al personale si comprende che la situazione è diventata esplosiva” aggiunge Pompeo Mannone “Il Governo non fa che evidenziare il lavoro insostituibile dei Vigili del Fuoco in favore dei cittadini e poi quando è il momento di operare in favore del Corpo con misure concrete si ferma e non passa dalle parole ai fatti, i lavoratori sono stufi di sole promesse”.

13 maggio 2010 1

Tratta ferroviaria Cassino-Roma / Tedeschi alla Polverini: “Prova a salire su un treno”

Di redazione

“Apprezzo il giro in treno intrapreso questa mattina dalla presidente Polverini sulla Velletri Roma, ma se intende veramente conoscere i problemi dei pendolari, le consiglio di salire su una vettura della tratta Cassino Roma, magari nelle prime ore del mattino.” Lo dichiara in una nota il consigliere regionale Annamaria Tedeschi. “Capirà così veramente il disagio dei pendolari, tra vetture insufficienti e sporche, ritardi epocali e stazioni spesso chiuse, che non offrono nemmeno la possibilità di acquistare il biglietto. Proprio in virtù di queste difficoltà, consigliamo infine alla neo presidente, in questa appendice di campagna elettorale che sta portando avanti, di intraprendere il viaggio con il codazzo ridotto al minimo, senza fotografi, telecamere e posti riservati.”

13 maggio 2010 0

Dopo sisma / Aiuti ai Comuni, disavanzi amministrativi ripianati entro il 2015

Di redazione

I comuni colpiti dal terremoto del 6 aprile 2009 sono autorizzati a ripianare entro il 2015 il disavanzo amministrativo per l’anno 2009, dovuto ai mancati introiti derivati dalla sospensione dei pagamenti delle tasse dal giorno del sisma ad oggi. E’ prevista inoltre la sospensione dell’applicazione delle sanzioni previste dalla legge per il mancato rispetto del patto di stabilità interno sempre relativo all’anno 2009. Si tratta della più importante misura prevista in una nuova ordinanza, firmata dal Presidente del Consiglio dei Ministri Silvio Berlusconi, che contiene nuove disposizioni in favore dei comuni del cosiddetto cratere sismico. Un ulteriore intervento concreto da parte dello Stato a favore delle amministrazioni comunali, al fine di concentrare l’impegno e le risorse per la ricostruzione. Più tempo per riequilibrare un eventuale disavanzo dell’amministrazione certificato al 31 dicembre 2009 viene concesso anche alla Provincia de L’Aquila, che è autorizzata altresì a differire l’approvazione del bilancio 2009 al 30 giugno 2010. L’ordinanza contiene inoltre il prolungamento dell’impegno delle Forze Armate nelle zone colpite dal terremoto. Il Ministero della Difesa infatti, è autorizzato a prorogare l’impiego dei militari fino al 30 giugno prossimo alfine di continuare un impegno che nelle varie fasi dell’emergenza è risultato fondamentale e particolarmente apprezzato dai cittadini abruzzesi.

13 maggio 2010 0

Agenzia di scommesse irregolari, due denunciati

Di redazione

I carabinieri di Arce (Fr), a conclusione di attività investigativa, hanno denunciato in stato di libertà F.R., 27enne originario di Colfelice, titolare di una agenzia di raccolte scommesse del luogo, per i reati di “inosservanza del provvedimento dell’autorità” ed “esercizio di raccolta scommesse senza licenza governativa”, nonché il proprietario del locale C.S., classe 1961, residente in Arce, per il reato di “falsità ideologica commessa da privato”. L’indagine svolta dai militari ha consentito di verificare che il titolare dell’agenzia conduceva una attività di raccolta scommesse in assenza del necessario titolo autorizzativo, nonostante una specifica ordinanza di diniego emessa il mese scorso della Questura di Frosinone. Contestualmente è stata accertata l’inagibilità dei locali sede della agenzia, in contrasto con quanto falsamente dichiarato nel contratto di locazione tra il titolare e il locatore, pertanto si procedeva al sequestro preventivo della citata agenzia.

13 maggio 2010 0

Blitz anti assenteismo all’ospedale, 40 carabinieri hanno controllato il personale

Di redazione

Proseguono le verifiche da parte dei Carabinieri del Comando Provinciale di Frosinone ai nosocomi della Provincia. Dopo le attività di indagine condotte dai Carabinieri del Reparto Operativo in ordine ai presunti reati di “assenteismo” presso l’Ospedale Civile di Ferentino e le verifiche eseguite presso gli Ospedali di Cassino e Pontecorvo del 24 aprile che portarono all’arresto ed al deferimento in stato di libertà di dirigenti e personale medico, in data odierna sono stati estesi i controlli anche all’Ospedale Civile di Sora con l’impiego di circa 40 uomini. Per ogni reparto sono state effettuate verifiche incrociate tra le effettive presenze del personale al momento degli accertamenti ed i tesserini magnetici (badge) timbrati in mattinata, tuttora al vaglio dei militari operanti. Al momento non si registrano casi di assenteismo.

13 maggio 2010 0

Prima edizione del trofeo “Camosci d’Abruzzo”

Di redazione

Due giornate all’insegna dell’energia, dello sport e della natura nella splendida cornice del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise. L’appuntamento per domenica 16 e domenica 23 maggio presso il nuovo campo comunale di Villetta Barrea (L’Aquila) per il “1° trofeo Camosci d’Abruzzo”, organizzato dall’associazione sportiva Alta Val di Sangro con la collaborazione di Enel Green Power. Il clou delle giornate sarà rappresentato dal torneo di rugby per categorie Under 8, 10, 12 e 14 che coinvolgerà decine e decine di giovani atleti provenienti da alcune regioni del centro Italia. Pura energia sportiva che Enel Green Power ha voluto sostenere inserendo l’iniziativa all’interno del programma “Natura e Territorio”, un progetto che da più di 10 anni mira alla conoscenza e alla tutela dell’ambiente, all’organizzazione di attività ricreative, all’attivazione di itinerari culturali per il recupero e il mantenimento delle tradizioni locali. Enel Green Power è tra i leader mondiali nel settore delle energie rinnovabili, grazie alla produzione di circa 21 miliardi di chilowattora da acqua, sole, vento, calore della terra e biomasse. La Società conta su una capacità installata di circa 5.700 MW, con più di 600 impianti in 16 paesi in Europa e nelle Americhe.

13 maggio 2010 0

Convegno: “Vie fluviali e industriali dell’Alta Terra di Lavoro. Il Liri e il Fibreno”

Di redazione

Storia, arte, cultura, presenta il convegno dal titolo: “Vie fluviali e industriali dell’Alta Terra di Lavoro. Il Liri e il Fibreno” che si terrà Venerdì 21 maggio 2010 alle ore 16,30 presso la sala conferenze della Biblioteca Comunale di Sora. L’evento, che conclude il breve ciclo dei tre incontri culturali del corrente anno, è organizzato col patrocinio del Comune di Sora – Assessorato alle Politiche Culturali in preparazione ai convegni nell’ambito del 150° anniversario dell’Unità d’Italia del 2011. Il tema di quest’ultima serata di incontro tratterà la storia dell’industria del bacino fluviale del medio Liri con riguardo alla produzione cartaria del sorano e alle implicazioni economiche. Sarà finalmente posto in evidenza dagli oratori anche l’importante ruolo dei cenciari, figure che tanta parte hanno avuto nella tradizione, nell’artigianato, nell’industria medio-lirina e che finora non hanno ricevuto il giusto riconoscimento della propria attività. Come da tradizione consolidata sin dagli appuntamenti precedenti (l’uno sui confini del Regno delle due Sicilie, l’altro sulle strade dell’Alta Terra di Lavoro) alla fine della serata i relatori rimarranno a disposizione per rispondere alle domande degli studiosi intervenuti e del pubblico. Interventi: arch. Stefano Manlio MANCINI, archeologo dell’industria, “La fabbricazione della carta nella media Valle del Liri fra Ottocento e Novecento: dai cenciari alla macchina continua”; avv. Ferdinando CORRADINI, storico dell’Alta Terra di Lavoro: “il Liri e il Fibreno nella storia e nell’economia del territorio”.

13 maggio 2010 0

arrestati nel dopo Roma-Inter, una fiaccolata di solidarietà per Emanuele e Stefano

Di redazione

Una fiaccolata per Emanuele De Gregorio e Stefano Carnesale, i due ragazzi di 19 anni di Gessopalena (Ch) in carcere a Roma accusati di aver partecipato agli scontri del dopo partita della finale di Coppa Italia tra Roma e Inter del 5 maggio. I duer studenti universitari sono accusati di resistenza a pubblico ufficiale e lancio di oggetti. Chi li conosce, sostiene che i due sarebbero assolutamente scolalti da fatti di violenza legati al calcio e che, inoltre, non sono tifosi né della Roma né dell’Inter, ma anzi, sarebbero juventini. Per questo, sabato sera, alle 20, è prevista una fiaccolata a Gessopalena dove sono previsti centinaia di partecipanti.

13 maggio 2010 0

Schianto alla rotatoria, muore operaio 58enne

Di redazione

Il terribile schianto tra una Skoda Fabia e un Fiat Doblò, oggi pomeriggio a Casoli, è stato la causa del decesso di Giancarlo Tavani, 58 anni di Fara San Martino (Ch). L’uomo viaggiava alla guida della Skoda percorrendo la strada statale che confluisce sulla rotatoria della zona industriale di Casoli. Per una dinamica ancora al vaglio dei carabinieri della compagnia di lanciano, le due auto si sono scontrate e il 58enne ha avuto la peggio. L’uomo, operaio dello stabilimento De Cecco di Fara, è morto sul colpo. Ferito anche il 18enne alla guioda del Doblò.