Giorno: 14 maggio 2010

14 maggio 2010 0

Torna il concorso “Un Volto per Estasi”

Di redazione
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

L’edizione 2010 promette di essere una favola moderna per tutte le partecipanti. Ricomincia il 15 maggio da Cassino (Fr) l’emozionante tour che viaggia alla ricerca della ragazza che coronerà il sogno di diventare una vera testimonial! Riparte il tour di “Un Volto per Estasi”, l’originale concorso itinerante che seleziona tra le ragazze della porta accanto la futura testimonial di Estasi Profumerie! Dopo il grande risultato del 2009 con oltre 4000 partecipanti e un’indimenticabile serata finale che ha raccolto a Cassino 20.000 spettatori, il tour vuole crescere e regalare ancora più emozioni. La nuova edizione conterà ben 24 tappe e, viaggiando attraverso 6 regioni d’Italia e 19 città offrirà la possibilità a ragazze e donne dai 18 ai 50 anni di partecipare alle selezioni e sognare di diventare il nuovo Volto per Estasi. Il tour parte sabato 15 maggio con una speciale tappa inaugurale nel punto vendita di Viale Dante 21 a Cassino (Fr), per poi proseguire domenica 16 maggio a Sora (Fr) presso il Centro Commerciale “La Selva”. Per tutte le partecipanti, coccolate dallo staff come vere modelle, tra make-up, flash ed omaggi esclusivi, si realizzerà il desiderio di essere la più bella del reame, almeno per un giorno! Tutte le selezioni si svolgeranno nei giorni indicati dal calendario del tour, nei punti vendita Estasi Profumerie, dove verranno allestite postazioni trucco e un set fotografico. Con una semplice foto si potrà partecipare al casting e concorrere al premio finale. Alla vincitrice, selezionata da una giuria di esperti, andrà in premio una splendida Lancia Y e la possibilità di prestare per un anno il proprio volto alla campagna istituzionale 2011. Un’avventura con un perfetto finale da sogno, o meglio da fiaba! Sul sito www.unvoltoperestasi.it e sui principali social network come Facebook e Myspace sarà sempre possibile ricevere aggiornamenti sulle tappe in programma e sugli sviluppi del concorso. Per tre mesi il tour attraverserà il centro-sud alla ricerca della vera bellezza da estasi, naturale, solare e seducente. Ma soprattutto diffonderà tra ragazze e donne di tutte le età l’invito a guardarsi per un momento allo specchio e chiedersi: “E se stavolta fossi io la più bella del reame?”. Partners dell’evento: Salvatore Ferragamo, Calvin Klein, Debby, Kiss, Paco Rabanne, Deborah, Revlon.

14 maggio 2010 0

“La sede dell’Asl? Facciamola a Lanciano, a metà strada tra Chieti e Vasto”

Di redazione

“Il risparmio nella Sanità non si può fare sulla testa dei cittadini, chiediamo una sanità di qualità, se dobbiamo stare tutti insieme in un’unica ASL, dove la priorità è cancellare lo sperpero e i privilegi, allora visto che a Chieti non vi è una sede amministrativa adeguata, e che mi risulta in questi giorni ne stiano cercando una, allora la sede della ASL può essere allocata nella palazzina situata in Via Spaventa a Lanciano, in una posizione centrale tra Vasto e Chieti”. Sono queste le parole del Sindaco di Lanciano Filippo Paolini intervenuto ieri pomeriggio al Convegno organizzato presso il Palazzo degli Studi dalla Cisl Abruzzo sul tema “Dalla ospedalizzazione alla medicina territoriale: quale progetto di riordino della Sanità in Abruzzo”, che ha visto la partecipazione tra gli altri dell’Assessore regionale alla Sanità Lanfranco Venturoni e del Sub Commissario per l’attuazione del Piano di rientro, Giovanna Baraldi. “E’ evidente” ha detto il Sindaco“ che dobbiamo lavorare tutti insieme soprattutto per i lavoratori che in questi anni si sono spesi nelle strutture pubbliche ed in quelle private, dove purtroppo hanno dovuto fare i conti con una situazione drammatica che li vede ancora in crisi sotto il profilo delle retribuzioni, quindi, del sostentamento familiare”. “Stiamo pagando lo scotto di anni di mala sanità e l’Assessore Venturoni sta affrontando con coraggio una situazione come quella della quale oggi, amaramente, ci troviamo ancora a discutere”. La gestione della Sanità in passato ha tenuto noi Sindaci troppo lontani dalle decisioni che si sono andate via via prendendo e che certamente con una più giusta condivisione avrebbero fornito la possibilità di non incorrere in errori gravi come quelli commessi, noi Sindaci, potremmo essere dei “facilitatori” nei confronti dei nostri concittadini se solo ci presentassero, nel più breve tempo possibile, un’ipotesi di piano industriale che tracci chiaramente la “mission” della ASL n.2”.“Per quanto riguarda il piano di rientro” conclude il Sindaco Paolini “ esprimo tutto la mia stima e compiacimento nei confronti della Dott.ssa Baraldi, la quale, di concerto con il Presidente Chiodi, sta svolgendo un compito tutt’altro che semplice, e che ricordo, la vede impegnata sotto il profilo tecnico e non politico”.

14 maggio 2010 0

Tro con arco Frosinone / Ottanta arcieri partecipano al memorial Malandrucco

Di redazione

Frosinone sarà teatro domenica, a partire dalle 10, di una interessantissima gara di tiro con l’arco, organizzata dalla Zac Arcery Company. La competizione, che sarà onorata da circa 80 partecipanti, è intitolata alla memoria di Roberto Malandrucco; compresa nel calendario ufficiale della FITA, tra le rassegne a carattere interregionale, impegnerà gli arcieri su tutte le classiche distanze. Quattro saranno pertanto le aree di tiro degli atleti: 90, 70, 50 e 30 metri per misurare l’abilità di coloro che vorranno conquistare l’ambito Memorial, che tra l’altro sarà anche valido per il XIII Leone d’argento.  Le iscrizioni hanno confermato la crescente popolarità del tiro con l’arco nella nostra terra: come detto sono oltre 80 gli arcieri che hanno aderito e quel che più rileva è che la loro età varia dai 10 anni agli oltre 50.  Soddisfatto del successo di partecipazione e sicuro che la gara non deluderà le attese di tutti gli appassionati del nostro territorio è il presidente dell’associazione sportiva dilettantisca che ha organizzato l’evento, Silvano Malandrucco. Ci sarà per tutti gli arcieri, dai più bravi a quelli meno provvisti, l’opportunità di trascorrere una giornata all’insegna dei valori più sani e genuini di uno sport di grande impatto e di crescente popolarità.

14 maggio 2010 0

Boom di iscrizioni per partecipare ai servizi termali negli stabilimenti di Suio

Di redazione

Anche quest’anno il Comune di Aquino sta organizzando la partecipazione alle cure termali di Suio, offerte dal Consorzio per i servizi sociali. Possono partecipare i cittadini compresi tra i cinquanta e gli ottanta anni, ma anche di età differente se non si dovesse raggiungere il numero massimo previsto. I servizi previsti nelle terme di Suio sono costituiti da un ciclo di fangoterapia, da un ciclo di insufflazioni tubo timpaniche, e da applicazioni di aerosol. A tariffe agevolate sono previsti anche servizi non contemplati, come massaggi e le varie altre prestazioni non a carico dello Stato. Inoltre lo stabilimento che curerà il servizio di cure termali prevede l’ingresso gratuito alla piscina dotata di venti postazioni per idromassaggio, e l’uso gratuito degli impianti sportivi. A oggi gli iscritti hanno raggiunto quasi le cento unità e si prevede l’uso di due pullman che partiranno proprio dal piazzale del palazzo comunale. Sia l’Amministrazione comunale di Aquino, sia il Consorzio per i servizi sociali, esprimono forte soddisfazione per la massiccia partecipazione alle cure termali che si ripete ormai da diversi anni con richieste che aumentano di anno in anno.

14 maggio 2010 0

Tenta di rubare un motorino e guadagna una coltellata

Di redazione

Difende il proprio motorino con un coltello da cucina e fa arrestare il ladro. E’ accaduto oggi a Cassino dove gli agenti del commissariato di polizia hanno tratto in arresto per rapina impropria F.C. 24 anni di Mondragone (Ce). Il giovane è stato sorpreso dal proprietario mentre tentava di rubargli il motociclo parcheggiato all’interno sua abitazione. Allertato dalle urla della madre, l’uomo si è armato di coltello e ha raggiunto il ladro mentre lo stesso tentava di manomettere il bloccasterzo. Vistosi scoperto, il malfattore si è dato alla fuga. Ne è nata una collutazzione ed entrambi hanno riportato lesioni. Al ladro è costata una ferita da taglio alla spalla guaribile in giorni 8. La Volante allertata sulla linea 113 è intervenuta prontamente sul posto e ha arrestato il malfattore che ancora tentava di divincolarsi dalla presa del proprietario del ciclomotore. Arrestato in carcere a Cassino. ermadei@libero.it

14 maggio 2010 0

Canapa indiana “fai da te”, 22enne in manette

Di redazione

“coltivazione e detenzione illecita di sostanze stupefacenti”. Con questa accusa, i carabinieri della compagnia di Pontecorvo agli ordini del capitano Perfrancesco Di Carlo, hanno tratto in arresto Gianfranco I. 22 anni di Pontecorvo. Da un controllo fatto dai militari presso l’abitazione del giovane, sono state rinvenute cinque piante di canapa indiana, numerosi semi della medesima pianta e materiale vario utilizzato per la coltivazione della citata sostanza stupefacente. Ad espletate formalità di rito, l’arrestato è stato associato presso la Casa Circondariale di Cassino. ermadei@libero.it

14 maggio 2010 0

Furti ad anziani, si finge idraulico per rubare 4 mila euro

Di redazione

Un nuovo episodio di furto in bitazione ai danni di un’anziana donna, questa volta verificatosi a Lanciano (Ch), più precisamente a Ferro di Cavallo, dove uno sconosciuto, presentatosi come idraulico, è riuscito a penetrare all’interno dell’abitazione della malcapitata con il pretesto di controllare la funzionalità dei radiatori della camera da letto. Lì, approfittando di un momento di distrazione della donna, è riuscito ad asportare oggetti in oro per un valore complessivo pari a 4 mila euro allontanandosi subito dopo. Del caso se ne stanno occupando i carabinieri che a consigliare alle persone anziane di non far entrare sconosciuti in casa.

14 maggio 2010 0

Albero sradicato travolge una Bmw in transito, automobilista salvo per miracolo

Di redazione

Nel corso della trascorsa notte, lungo la strada provinciale Lanciano Orsogna, a causa delle forti raffiche di vento, un albero ad alto fusto si è abbattuto su una BMW che passava da lì proprio in quel momento. Fortunatamente, il conducente, un uomo del luogo, è rimasto illeso e l’automobile ha riportato solo un’ammaccatura sul cofano e sul parabrezza. A seguito dell’incidente, si è resa necessaria l’interruzione della strada, al fine di consentire ai militari della locale Stazione carabinieri, intervenuti in ausilio ai vigili del fuoco, di liberare la sede stradale.

14 maggio 2010 0

Corsa clandestina in centro con le auto di papà

Di redazione

Una corsa clandestina in piena regola, in pieno centro e, forse, anche sotti l’effetto di alcolici. Per questo i carabinieri di Sora al comando del capitano Luca Cesaro, questa notte, hanno denunciato due giovani per la violazione dell’articolo 9 del nuovo codice della strada che fa divieto di gareggiare su strade pubbliche con veicoli a motore. Alla guida di due potenti automobili, di proprietà dei loro genitori, C.S. 20 enne e L.A. 18 enne, entrambi di sora, sono stati sorpresi mentre di dvano battaglia, sorpasso dopo sorpasso, tra le vie del centro. I militari, oltre a contestare loro i reati al codice della strada, li hanno anche denunciati per non essersi voluti sottoporre al test alcolimetrico, nonostante manifestassero chiari sintomi di ubriachezza. ermadei@libero.it

14 maggio 2010 0

Let’s swing, il nuovo lavoro del M° Paolo Ormi con musicisti cassinati e le voci di Valentina Caira e Mimmo Miele

Di redazionecassino1

Dopo il grande successo ottenuto nel concerto del 17 aprile scorso al teatro Manzoni, adesso le musiche ed i brani di quella serata sono diventati un cd. Let’s swing, questo il titolo del lavoro del M° Paolo Ormi. Oltre novanta minuti di ottima musica e ventuno brani celebri tutti rigorosamente arrangiati in versione swing. Di tutto rispetto il gruppo di musicisti che, con il M° Ormi, hanno collaborato alla realizzazione della colonna sonora. Nino Viglietta, alle tastiere, Luciano Cicero al basso, Paolo Aluigi, alla chitarra, Walter Cipollletta alla batteria. Un disco bello da ascoltare con brani famosi e importanti che hanno fatto la storia della musica mondiale, sapientemente e magistralmente arrangiati da Paolo Ormi ed interpretati da Valentina Caira e Mimmo Miele. Due voci calde, dolci  e potenti che spaziano da ‘The lady is tramp’ a ‘Se stasera sono qui’ a cui la voce di Valentina dà un fascino particolare. Ma non basta, perché anche Mimmo Miele non è da meno, voce calda soprattutto nei duetti con Valentina nel brano: ‘Witchcraft’. Ma è in ‘Come fly with me’ che la sonorità calda della sua voce raggiunge l’apice. Un lavoro, quello di ‘Let’s swing’ in cui si alternano brani classici di swing, come ‘Unforgettable’ in cui Mimmo e Valentina duettano in modo magistrale passando per ‘Fly me to the moon’  in cui la calda voce di un vero swing-man come Mimmo Miele raggiunge sonorità indiscusse e davvero importanti. Molti anche i brani italiani sapientemente adattati in versione swing dal M Ormi come ‘Non amarmi’ o ‘Io non vivo senza te’ scritta dal M° Ormi, passando per ‘Il nostro concerto’ di Umberto Bindi senza dimenticare ‘You are the sunshine in my life’ di Steve Wonder. Un cd bello, da ascoltare tutto d’un fiato e che fa rivivere emozioni agli amanti della buona musica. Una garanzia di sicuro successo, firmata da un pilastro della musica italiana Paolo Ormi, tutto da ascoltare e da… sognare al ritmo travolgente dello swing.

F. Pensabene