Abruzzese eletto presidente del consiglio regionale del Lazio

12 maggio 2010 0 Di redazione

Mario Abbruzzese, il consigliere regionale espressione della provincia di Frosinone è stato eletto con 40 voti su 74 votanti, presidente del consiglio regionale del Lazio. Venticinque le schede bianche, quattro le nulle. Quattro i voti per Francesco Storace, uno per Bruno Astorre. Al quarto scrutino Abruzzese è diventato presidente dell’assise regionale al suo primo mandato da consigliere. La mancanza di un rappresentante della provincia di Frosinone nei ruoli regionali che contano, aveva causato malumore in Ciociaria tanto da spingere per protesta i rappresentanti del Pdl, con in testa il presidente della provincia iannarilli, fino ai cancelli della Pisana. “Noi rappresentiamo i cittadini del Lazio, tutte le province e tutti i Comuni che, voglio sottolinearlo, sono 378 compresa Roma – sono state le prime parole da presidente di Abbruzzese – Dovremo essere in grado di garantire un equilibrio costante nel difendere gli interessi di tutti i territori della nostra Regione. Il Lazio è una regione vasta, con realtà ed esigenze diverse, ma è e deve restare una e una sola Regione, unita e solidale, capace di dar voce a tutte le realtà territoriali, nessuna esclusa”.