Al cellulare mentre guida la bici, il multato si rivolge ad un legale

Potrebbero interessarti anche...

7 Risposte

  1. paolo ha detto:

    Bene hanno fatto le forze dell’ordine, peccato che non intervengato con altrettanta solerzia verso gli automobilisti che invece tranquillamente viaggiano con il cellulare all’orecchio e senza cinture!!!!!
    Il codice va rispettato anche in bicicletta!!!!

  2. Soze ha detto:

    Paolo ma cosa stai dicendo? Secondo te se era un figlio di un poliziotto a guidare quella bici, sarebbe stato multato? La risposta è: no! Questa è l’italia!!!!

  3. Ciro ha detto:

    ma cosa dici che hanno fatto bene….ormai non si puo fare piu niente….nn si puo neanche piu passeggiare con la bici parlando al cellulare….siamo ridotti male….e andiamo ancora peggio….povera Italia….!!!!non sanno piu cosa inventarsi per fare soldi!!!!!

  4. paolo ha detto:

    ….a non rispettare le regole poi ci meritiamo i politici che abbiamo (corrotti, corruttori, cocainomani, etc.). Ma se è consentito l’auricolare perchè nessuno lo usa??

  5. Antonio ha detto:

    Diciamo che il codice della strada va rispettato, la multa sarà stata giusta, però trovo esagerato togliere 10 punti sulla patente.
    1) Non è obblicatorio presentare la patente di guida, alla guida di una bici.
    2) Per i piccoli motori occorre un piccolo patentino, la bici di Marco sembra essere a pedali.
    3) Marco ha fatto bene a mettere un avvocato perchè ripeto il ciclista non è un automobilista pertanto alla guida della bici o a piedi, in caso di richiesta si deve esibire solo la carta d’identità.

  6. Dario ha detto:

    ma nn siamo ridicoli, paolo!!!!.. in Italia, e a Cassino, nonostante le apparenze sfoggiate in via del Corso, c’è gente che soffre, famiglie in difficoltà, gente licenziata, gente in cassa integrazione o senza lavoro….cassino ne ha, di problemi (ma come mai a nessuno interessano il riciclaggio e l’usura che vanno a gonfie vele?!?)..nel mentre, i solerti tutori dell’ordine andavano a multare un ciclista..un ragazzo che – cosa ancora + grave – lavorava (x davvero, lui..). pagliacci!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *