Calcio 5: Volkswagen Cassino conquista il titolo

20 maggio 2010 0 Di redazionecassino1

Fine della storia. Dopo trenta lunghe giornate di campionato, il Volkswagen Cassino si laurea campione e porta a casa il titolo. Una bella soddisfazione per il team di mister Pittari che in ogni partita ha dato il meglio di sè macinando vittorie su vittorie. Nell’ultima giornata, ormai certi di aver raggiunto l’obiettivo, il Volkswagen si è concesso anche il lusso di non disputare la partita in programma e di lasciare la vittoria per 6 a 0 a tavolino al Bar La Cortiglia. Secondo classificato il Virtus Spigno grazie alla schiacciante vittoria per 10 a 3 contro il Rocca d’Evandro nella gara di recupero disputata in settimana. Comunque contenta la squadra del presidente Vento che nel corso dell’anno si è distinta non solo per le doti tecniche ma anche per il perenne corretto comportamento in campo  con gli avversari. Lotta fino all’ultimo colpo, seppur a distanza, per la conquista del terzo posto. Il Ristorante Al Boschetto ci ha creduto fino alla fine vincendo le ultime due gare contro lo Yammo.It e la Longobarda Pontecorvo. Purtroppo però tutto è stato inutile e la terza piazza se l’è aggiudicata l’ormai ex detentore del titolo Montecifalco che chiude il campionato con una vittoria per 6 a 0 a tavolino contro il Bar Centrale Olivella che rinuncia a giocare la gara. Al Ristorante Al Boschetto va il merito di aver chiuso il campionato con la miglior difesa, solo 88 infatti i gol incassati dal suo portiere Danilo Di Raimo. Nelle altre partite, finisce in parità, 8 a 8, tra il Duedì Multiservizi e il Bar Centrale Olivella. Un risultato tutto sommato giusto considerato l’andamento delle due squadre nell’ultimo periodo. Vittoria a tavolino per la Longobarda Pontecorvo contro il Pro Loco Terelle che scende all’ultimo posto in classifica.  Il titolo di capocannoniere se lo aggiudica indiscutibilmente Francesco Piras del Volkswagen Cassino che chiude il campionato con 92 centri realizzati e con  quasi una media di quattro gol a partita. Lo segue, a dispetto della sfortuna della sua squadra, Vittorio Zonfrilli del la Longobarda Pontecorvo che si ferma a 69 reti totali.   Archiviato il campionato di casa nostra, sono iniziate le fasi regionali. Con la rinuncia del Volkswagen Cassino, per il Comitato di Cassino affrontano l’impegno il Virtus Spigno e il Montecifalco.  Domenica scorsa si è disputata la prima giornata in programma e le due squadre di Cassino non hanno purtroppo fatto una bella figura. Il Virtus Spigno, nonostante la buona partita disputata, perde per 1 a 2 con il Wellness Veroli, mentre il Montecifalco si fa strapazzare dal Centro Revisione Desideri di Frosinone per 14 a 3. Nella seconda giornata, programmata per domenica al campo Oasi di Cassino, il Virtus Spigno incontrerà Autostrade del Mare e il Montecifalco cercherà di riscattare il pessimo inizio contro il Civitarestauri.

Patrizia Gallaccio