Fanno esplodere la cassa continua del supermercato e rubano 40mila euro

24 maggio 2010 0 Di redazione

Una potente deflagrazione ha squarciato il silenzio della notte a Cassino. Era le 4 circa quando una banda di malviventi ha saturato con il gas la cassa continua del supermercato Conad in via Casilina nord. Pochi minuti dopo, la violenta esplosione innescata dai malviventi ha scardinato la struttura blindata permettendo ai ladri di poter mettere mano al contenuto. In questa maniera hanno portato via ben 40 mila euro cinque dei quali sono stati persi durante la fuga. Del caso se ne stanno occupando gli agenti del commissariato di Cassino che hanno sequestrato, nei pressi della struttura blindata, le bombole contenenti il gas esplodente. Non è la prima volta che i ladri adoperano questa “rumorosa” tecnica per compiere un furto nella città martire. Alcuni anni fa, con lo stesso sistema venne fatto saltare il bancomat dell’allora Banca di Roma in via Garigliano.
ermadei@libero.it