In galera per i tumulti del dopo Roma Inter, i due giovani ai domiciliari

15 maggio 2010 0 Di redazione

Escono dal carcere di Roma i due ragazzi di Gessopalena arrestati il 5 maggio in seguito ai disordini relativi alla partita Roma Inter. Ai due studenti 19enni accusati di resistenza a pubblico ufficiale e lancio di oggetti, sono stati concessi gli arresti domiciliari. Emanuele De Gregorio è tornato a casa, a Gessopalena, mentre Stefano Carnesale, che ha la residenza a Roma, rimarrà isolato nel suo domicilio romano. Per loro la comunità di Gessopalena si era mobilitata arrivando ad organizzare per questa sera, una fiaccolata di solidarietà. I loro conterranei sono assolutamente certi che i due ragazzi non hanno nulla a che a vedere con i tumulti del dopopartita.