Inghiotte una caramella. Bimbo muore a 19 mesi

27 maggio 2010 0 Di redazione

Una caramella, dolce, buona, agognata da ogni bambino è stata la causa della morte di uno di essi. Enrico aveva appena 19 mesi quando, ieri sera, si è portato alla bocca una dolcissima caramella; la stessa caramella che gli ha bloccato piano piano il respiro fino a portarlo alla morte. Nel tardo pomeriggio di ieri, nella casa in via De Gasperi a Serrone (Fr), in cui il bambino viveva con i genitori, è scoppiato il panico. La madre si è accorta che qualcosa non andava per il verso giusto e ha lanciato l’allarme al 118. La distanza da coprire dall’ambulanza, tra il primo pronto e il comune di montagna, è notevole e per questo, mentre il mezzo di soccorsi partiva a sirene spiegate, telefonicamente altri operatori davano indicazioni su manovre da fare per tentare di sbloccare le vie respiratorie di Enrico. Allertata anche un’eliambulanza che ha trasportato il piccolo al Gemelli di Roma. Questa mattina però, il bambino è morto gettando nello strazio i genitori e la comunità. Tutto per una dolce caramella.
Ermanno Amedei
ermadei@libero.it