Ingoia una moneta da un euro, timori per le sorti di una bimba

24 maggio 2010 0 Di redazione

Timori per un bambina di otto anni di Borrello (Ch) che, la scorsa settimana, ha ingerito una moneta da un euro. Non è ben chiaro come la piccola abbia fatto ad inghiottire il tondino metallico ma, non appena i genitori si sono accorti dll’accaduto, l’hanno portata l pronto soccorso dll’ospedale civile di Lanciano. Lì i medici hanno provveduto a ottoporre la piccola ad esami radiodiagnostici individuando così la posizione della moneta nello stomaco. Per cui al momento la cosa da fare è attendere gli eventi nella speranza che la piccola possa espellere il corpo metallico naturalmente altrimenti potrebbe essere necessario un intervento. Il fatto che la moneta non ha spigolature però, lacia ben sperare che la vicenda possa risolversi in maniera naturale e senza conseguenze.
ermadei@libero.it