Inseguimento ad altissima velocità, arrestato ladro di auro

3 maggio 2010 0 Di redazione

Inseguimento ad altissima velocità, oggi pomeriggio sulla superstrada Cassino Sora tra un ladro di auto e una pattuglia dei caarabinieri. L’allarme è stato lanciato da Sora dove un uomo di 50anni di Napoli, dopo aver preso daggli uffici di un’autoconcessionaria le chiavi di una potente Bmw parcheggiata nel piazzale, si è lanciato a velocità folle sulla superstrada diretto a Cassino con l’intenzione di imboccare l’A1 e fuggire verso Napoli. L’allarme è stato raccolto da una pattuglia di militari in servizio che ha istituito un posto di controllo sull’importante arteria all’altezza dell’ospedale civile. Alla vista dell’automobile ricercata i carabinieri hanno intimato l’alt ma, per tutta risposta, il conducente ha accelerato. Ne è nato un inseguimento che ha sfiorato i 200 chilometri orari fino a quando il ladro di auto, sentendosi braccato dai due segugi, ha preferito arrestare la corsa e tentare la fuga a piedi tra le campagne. Un’idea che gli ha avuto risultati scarsi dato che poco dopo, i due carabinieri gli erano già addosso e lo hanno quindi arrestato recuperndo l’auto.
ermadei@libero.it