Lavoro nero nei supermercati, 48 dipendenti trovati non in regola

24 maggio 2010 0 Di redazione

Una indagine svolta dalla finanza sull’attività di una ben radicata catena di supermercati di Frosinone ha permesso di indivuiduare ben 48 lavoratori a nero. La guardia di finanza di Frosinone agli ordini del colonnello Giancostabile Salato ha svolto una attenta indagine sull’operato dell’azienda che commercia prodotti alimentari che, nel capoluogo ciociaro conta ben 5 punti vendita. A seguito del lavoro investigativo le fiamme gialle hanno contato ben 48 lavoratori le cui posizioni contrattuali non erano definite trattandosi, pertanto di lavoratori a nero. L’imprenditore ciociaro quindi è stato denunciato per frode fiscale finalizzata all’evasione contributiva ed all’impiego di personale “in nero”.
ermadei@libero.it