Pantaloni rubati e cocaina nel sottoscala, denunciato un 56enne

13 maggio 2010 0 Di redazione

I militari della Stazione Carabinieri di Roseto degli Abruzzi (Te) agli ordini del Luogotenente Enzo Procida, hanno denunciato in stato di libertà un 56enne del luogo. Da tempo i militari erano sulle sue tracce, benché lo stesso abbia tentato inutilmente alcuni diversivi, come quello di spostare la residenza anagrafica nel comune di Montesilvano. In effetti il centro dei loschi affari era ed è rimasto in Roseto. Ed è proprio qui che i militari lo hanno sorpreso denunciandolo per ricettazione e detenzione di sostanze stupefacenti ai fini dello spaccio. Per eludere i controlli, l’uomo aveva nascosto 200 paia di pantaloni griffati e circa 20 grammi di COCAINA, all’interno di un vano situato nel sottoscala della palazzina della pregressa residenza, dove è posto il quadro elettrico e di manutenzione dell’ascensore, locale normalmente accessibile a tutto il condominio. Le indagini hanno permesso di accertare che la refurtiva, del valore complessivo di circa € 25.000,00 era stata asportata il 16 aprile scorso presso un negozio di Alba Adriatica, a cui sono stati riconsegnati, mentre sono in corso accertamenti sulla provenienza dello stupefacente.