Treni Cassino Roma, nelle partenze un inspiegabile “buco” di quasi due ore

23 maggio 2010 0 Di redazione

Un buco di due ore nei collegamenti Cassino- Roma crea disagio e fastidi ai pendolari che, per lavoro o studio, quotidianamente devono raggiungere la Capitale. Dalla stazione di Cassino, infatti, dalle 10.25 alle 12.11, non partono treni diretti a Roma (clicca qui per il video). Ciò significa che se uno studente o un lavoratore deve arrivare a Roma alle 14, è costretto a partire da Cassino alle 10.25, cioè tra viaggio e attesa, ben 3 ore e mezza prima. Il treno delle 10.25, infatti, arriva alla stazione Termini alle 12.20, mentre quello che parte alle 12.11, arriva alle 14.40. Incomprensibile è un tale “buco” proprio in quella fascia oraria, anche perché da Cassino, diretti a Roma, sia di mattina che di pomeriggio, parte un treno ogni ora. Una mancanza che, nonostante le continue segnalazioni da parte di pendolari ed anche amministratori, tarda ad essere recepita dalle ferrovie.
ermadei@libero.it