Arresti, denuncie e multe in un controllo a vasto raggio dei carabinieri

28 giugno 2010 0 Di redazione

Nella notte tra il 26 e il 27 giugno 2010, la Compagnia CC di Ortona (CH) ha eseguito un servizio di controllo coordinato del territorio, al quale hanno partecipato tutti i reparti dipendenti. Le finalità di tale straordinario dispiego di uomini e mezzi risiedono nell’esigenza di una sempre più mirata, efficace ed efficiente attività di prevenzione, con particolare riguardo ai reati contro il patrimonio, allo spaccio di stupefacenti, al controllo di stranieri extracomunitari ed al controllo della circolazione stradale. Nel corso dell’attività si procedeva:
– in Torino di Sangro (CH), a trarre in arresto DIOP MOR 29enne di nazionalità senegalese, in Italia senza fissa dimora, poichè, in quanto destinatario di decreto di espulsione dal territorio nazionale emesso dal Prefetto di Chieti e di ordine del Questore della stessa città, non lasciava il territorio nazionale entro 15 giorni. Contestualmente gli venivano altresì sequestrati 300 CD/DVD e 50 capi di abbigliamento di varie note marche tutti contraffatti, per un valore di euro 12.000,00 circa;
– in Ortona, a deferire in stato di libertà B. R. C. 24enne, di nazionalità rumena, poiché a seguito di perquisizione veniva trovato in possesso di un coltello a serramanico di genere proibito, sequestrato, nonché per aver contraffatto ed esposto il contrassegno di assicurazione della propria autovettura la quale veniva sottoposta a sequestro;
– a controllare nr. 55 automotomezzi ed a identificare nr. 81 persone di cui 10 stranieri extracomunitari;
– ad elevare nr. 10 contravvenzioni al c.d.s. ed a ritirare nr.1 carta di circolazione per mancata revisione;
– ad eseguire 05 perquisizioni personali e sui veicoli;
– a sottoporre a verifiche nr. 05 esercizi pubblici.
Il peculiare servizio svolto costituisce l’espressione degli orientamenti del Comando Provinciale Carabinieri di Chieti che, tenuto conto dell’indirizzo del sig. Prefetto della Provincia, recepiscono le istanze di sicurezza della collettività.