Cisterna di Gpl nel burrone, rischiata l’esplosione

22 giugno 2010 1 Di redazione

Una curva troppo stretta, o forse una manovra azzardata ha fatto si che, questa mattina poco prima delle 13, un’auto cisterna che trasportava 5mila litri di gpl è uscisse di strada e ruzzolasse in un burrone alto circa 15 metri. L’incidente è avvenuto in località Castellaccio a Paliano (Fr) e se il gas si fosse liberato ed incendiato, avrebbe provocare gli stessi effetti di una una grossa e potente bomba. L’autocisterna stava percorrendo una stretta strada quando nel fare manovre, deve aver messo alcune ruote fuori dal ciglio della strada e il peso del mezzo lo ha trascinato nel burrone. Un volo di circa 15 metri durante il quale, la struttura della cisterna, nonostante i numerosi colpi subiti, ha retto. Salvo anche l’autista. I vigili del fuoco, prontamente giunti sul posto, hanno messo in sicurezza l’area e stanno approntando un sistema per riuscire a travasare l’intero quantitativo di Gpl in un’altra cisterna. L’impervia zona in cui l’incidente è avvenuto complica le operazioni.
Ermanno Amedei