Gpl di contrabbando, la Finanza sequestra un deposito

4 giugno 2010 0 Di redazione

Il Nucleo Mobile della Tenenza di Sessa Aurunca, all’esito di una attività investigativa operata nel comparto delle accise, ha individuato nel comune di Sessa Aurunca (Ce), esattamente in località Baia Domitia, un deposito abusivo di GPL per uso domestico.
Gli accertamenti condotti dai finanzieri hanno permesso di rinvenire un deposito di GPL per uso domestico, privo di qualsiasi autorizzazione e, soprattutto, senza il rispetto di alcuna norma di sicurezza.
Nel corso delle suddette operazioni sono state sequestrate bombole contenenti complessivamente kg. 1.310 di liquido altamente infiammabile.
Il responsabile, S.A., è stato denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere.