L’Aquila diventa capitale dell’energia con la tappa di “Incredibile Enel”

9 giugno 2010 0 Di admin

Da giovedì 10 a domenica 13 giugno L’Aquila diventa capitale dell’energia con la tappa aquilana del tour “Incredibile Enel”. L’inaugurazione e il taglio del nastro avverrà giovedì alle ore 11.00. Dopo aver attraversato da nord a sud, con grande successo, tante città italiane (Mestre, Piacenza, Genova, Catania, Bari, Roma, Firenze e Napoli), “Incredibile Enel!” sbarca all’Aquila, nel piazzale del Centro Commerciale L’Aquilone, per raccontare l’energia tramite un percorso all’interno di uno spettacolare villaggio ad alta tecnologia che ospiterà giochi interattivi, dibattiti, un musical di grande livello artistico e tante iniziative musicali. Particolarmente ricco il cartellone degli incontri e spettacoli della tappa aquilana:
Giovedì 10 giugno alle ore 17.00, nell’Arena all’interno del Villaggio, andrà in scena l’ “Energy Story – Il Musical dell’energia ” e alle 18.30 il Centro danza Art Nouveau dell’Aquila presentarà lo spettacolo “Contaminazioni”. Venerdì 11 giugno, oltre alle consuete attività di laboratorio con le scuole, le famiglie e al Musical, alle ore 16.00 verrà proiettata la partita di calcio Sud Africa – Messico. Sabato 12 giugno, le attività ludiche e di laboratorio continueranno per tutta la giornata e alle ore 18.00 Patrizio Roversi intratterrà gli ospiti del villaggio con “La Tombola dell’Energia”. Infine, domenica 13 giugno, alle ore 12.00 spettacolare esibizione degli Sbandieratori Aquilani. Seguiranno laboratori didattici e Musical. “Incredibile Enel!” rimarrà aperto tutti i giorni, con accesso gratuito, dalle ore 9.00 alle 20.00 e la domenica dalle 10.00 alle 20.00. Oltre ai singoli eventi, la struttura offre la possibilità di visite guidate con personale specializzato lungo “percorsi dell’energia” diversificati in virtù della fascia d’età. Sono state previste navette gratuite da e per il villaggio ogni ora da Paganica 2, Bazzano, Sant’Elia, Cese di Preturo e dal Terminal di Collemaggio. Tutti gli spettacoli, sono ad ingresso libero fino ad esaurimento posti.