Ricercato in tutta Europa, rumeno bloccato a Isernia

5 giugno 2010 0 Di redazione

Era destinatario di un “provvedimento di cattura internazionale” emesso dal Tribunale di Focsani (Romania) il cittadino rumeno, T. C. di anni 27, rintracciato venerdì sera dagli agenti della Questura di Isernia mentre si aggirava con fare sospetto tra i veicoli parcheggiati in una zona centrale della città. Il giovane è stato tradotto presso gli uffici di via Kennedy e sottoposto a rilievi foto dattiloscopici. Ulteriori accertamenti effettuati in sintonia con gli uffici Interpool, hanno permesso di accertare che a carico del 27enne era attualmente in vigore un mandato di cattura internazionale, il quale è stato condannato a pena detentiva in madre patria, per aver perpetrato gravi reati ambientali in quel paese. Il rumeno è stato, dunque arrestato, tradotto presso la locale casa circondariale di Isernia e messo a disposizione della Corte di Appello di Campobasso la quale deciderà sulle sorti dell’individuo e sulla richiesta di estradizione avanzata dal paese estero.
m.b.