Una amministrazione all’insegna della trasparenza, euro per euro ecco il Bilancio comunale

29 giugno 2010 0 Di redazione

Una politica all’insegna della trasparenza è quella adottata ad Aquino dal suo sindaco Antonino Grincia che in una nota stampa spulci, euro per euro il bilancio preventivo recentemente approvato. “Molti dati sono arrotondati, ma la sostanza non cambia; – specifica Grincia – alcuni sono naturalmente accorpati, ma i cittadini che vogliono conoscerli in maniera più particolareggiata possono anche venire in Municipio e io stesso glieli indicherò voce per voce. Voglio solo ricordare che questi sono dati del bilancio per i servizi correnti per l’anno in corso e non per le opere pubbliche. Da ricordare ancora che il Bilancio DEVE essere in pareggio per poter essere approvato; quindi a seconda delle entrate devono corrispondere le stesse uscite. Le entrate derivanti dai tributi cittadini, comprese quelle per la raccolta dei rifiuti sono di euro 1.024.888.
Ecco di seguito i dati del bilancio
C O M U N E DI A Q U I N O – BILANCIO 2010
ENTRATA
€ 1.024.888 – Tributi dei cittadini ( di cui 540.000 raccolta rifiuti)
€ 1.270.479 – Contributi Stato e Regione
€ 29.043 – Parte oneri di urbanizzazione
€ 187.479 – entrate extratributarie
Totale € 2.512.889

SPESA
€ 2.437.889 (spesa corrente)
€ 75.000 (restituzione mutui)
Totale € 2.512.889

Si elencano arrotondate le somme per le spese principali:
Stipendi al personale € 900.000
Spesa rifiuti € 540.000
Spesa uffici € 44.000
Cosumi acqua-gas-luce € 190.00
(scuola e territorio)
Cani randagi € 50.000
Spese legali € 30.000
IVA sui servizi € 15.000
Imposte € 17.000
Mensa € 35.000
Trasporto sc.(autista) € 19.000
Ricovero RSA € 25.000
Custodia cimitero € 35.000
Pulizia comune € 15.000
Assistenza pubblica € 94.000
Assistenza scol. € 97.000
Consorzio servizi sociali € 15.000
Ripiano disavanzo di gest. € 120.000
Altri servizi generali: (assicurazioni – revisore – manutenzioni – strade – automezzi – quote associative ecc…) € 200.000