Armati fino ai denti, arrestati fratelli marocchini

21 luglio 2010 0 Di redazione

Ieri sera i carabinieri della Stazione di Orsogna (Ch) coordinati dal capitano Mancone nel corso di attività preventiva e di controllo del territorio, anche al fine di arginare il fenomeno dei reati contro il patrimonio, hanno tratto in arresto due fratelli di nazionalità marocchina BENLAMSILA ABDELHAK 29enne e BENLAMSILA ABDELGHANI 24enne, poichè, nel corso di una perqusizione domiciliare, sono stati trovati in possesso di alcune munizioni da guerra, di una pistola giocattolo modificata e priva di tappo rosso, di sette cellulari e di una carta di credito di provenienza illecita.