Assaltano la banca e tagliano l’orecchio al direttore

9 luglio 2010 0 Di redazione

Aspettano all’esterno della banca il direttore di ritorno dalla pausa pranzo e lo minacciano con il taglierino. L’intenzione di tre rapinatori era di entrare nell’istituto di credito Intesa San Paolo in Corso della Repubblica a Cassino e svuotare le tasche. La loro preda però ha reagito rimediando, tra l’altro, un colpo di taglierino all’orecchio destro lacerandogli il padiglione, nel frattempo calci agli stinchi per convincerlo a desistere e aprire la porta blindata. Scene che sono avvenute in pieno giorno e in pieno centro e, per questo, i testimoni hanno chiamato la polizia. Una volante è arrivata sul posto ma i tre rapinatori erano già stati messi in fuga dalla gente. Le immediate ricerche hanno permesso di individuare uno dei tre che ancora aveva in mano il taglierino. Si tratta di un minorenne di Villaricca (Na). Il ragazzo è stato fermato e arrestato. Si cercano i suoi complici. Non si esclude che si tratti di una banda di minorenni.
Ermanno Amedei