Bomba nel tribunale, ma è risalente alla seconda guerra mondiale

16 luglio 2010 0 Di admin

Un grosso proiettile di cannone della seconda guerra mondiale è stato rinvenuto questa mattina nel tribunale di Cassino. L’ordigno è venuto alla luce mentre alcuni operai dell’Enel stavano effetuando dei lavori per la sistemazione di un palo. Il proiettile era a 50 centimetri di profondità nelle immediate vicinanze della porta carraia, quella cioè attraverso la quale entrano in tribunale i detenuti in attesa di essere processati. Quando gli operai se ne sono accorti hanno immediatamente allertato le forze dell’ordine che hanno messo in sicurezza l’area in attesa dell’intervento degli artificieri.
Ermanno Amedei