Cassiere del supermercato picchiate durante la rapina

29 luglio 2010 0 Di redazione2

Sono state minacciate e picchiate con una pistola puntata alla tempia le due cassiere del supermercato Freschi Sapori di via marittima a Frosinone dove è stata messa a segno una rapina.
L’esercizio commerciale era pieno di clienti e si sono vissuti attimi di terrore quando in due hanno fatto irruzione all’interno dei locali scagliandosi contro le cassiere aggredite e tenute sotto scacco per ottenere il denaro.
Ad agire sembra siano stati due uomini di giovane età con il volto travisato da passamontagna. I due indossavano anche i cappellini per non farsi riconoscere.
Dopo aver arraffato 1500 euro i malviventi sono fuggiti a piedi. Il titolare dell’esercizio commerciale ha dato l’allarme. Sul posto sono intervenute le volanti della polizia e si sospetta che ad agire siano persone del posto. Non si esclude neanche che siano gli stessi che hanno agito la scorsa settimana nell’altro punto commerciale Freschi Sapori sulla variante Casilina. Il bottino in quell’occasione ha fruttato ben 7 mila euro. I rapinatori oltre al denaro delle casse portarono via anche quello contenuto in una piccola cassaforte.
Si tratta dei locali dello stesso imprenditore.
Tamara Graziani