Gettati dai padroni e abbandonati anche dalla madre, cuccioli cercano casa

10 luglio 2010 0 Di redazione

Gettati come zavorra e abbandonati dalla stessa madre che ha preferito rincorrere il padrone. Si tratta di due cuccioli di cane da caccia che, questa mattina all’alba, sono stati abbandonati in una traversa in via Ferro di Cavallo a Lanciano (Ch). Era da poco sorto il sole quando Alessandra, dalla finestra della sua casa, ha assistito ad una scena straziante. Una vettura di cui, però, non è riuscita a prendere il numero di targa, si è accostata e ha gettato fuori dalla portiera aperta tre cuccioli di cane e la madre. Poi la vettura è partita a tutta velocità inseguita dalla cagna che abbaiava quasi come per implorare di fermarsi. Di lei non si è saputo più nulla, forse il padrone avrà avuto compassione e l’avrà fatta risalire. Nessuna compassione, invece, per i tre cuccioli abbandonati dal padrone e dalla madre, rimasti a guaire sul ciglio della strada fino a quando Alessandra, vinta dallo strazio, è uscita e li ha portati a casa. Si tratta di cuccioli di cane di taglia media, forse di quattro mesi, già svezzati, entrambe femminucce e dolcissime. Il problema è che Alessandra non può tenerli per questo sta cercando persone disposte ad offrire alle due sfortunate cagnette, un po’ di attenzioni, dell’affetto e una casa. Chi volesse può contattare il 328 6656046.