Niente stipendio e allora, botte al datore di lavoro

24 luglio 2010 0 Di redazione

Non viene pagato e per quessto si fa giustizia con il manico di una pistola regolarmente denunciata. Si tratta di un 45enne di Torrice che, alcuni giorni fa, ha preteso il pagamento di un lavoro dal proprietario di una ditta di autotrasporti del posto. Al no dell’uomo, il 45enne lo ha aggredito e colpito alla testa e al torace con il calcio della sua pistola. L’aggressore, quindi, è stato denunciato per esercizio arbitrario delle proprie ragioni con violenza alla persona, lesioni personali e porto abusivo di arma corta da sparo.
Nei suoi confronti si è proceduto al ritiro cautelativo della licenza di porto d’armi nonché delle armi e munizioni detenute nell’abitazione.