Schianto mortale, operatrice 118 tra accorsa scopre che la vittima è il cognato

30 luglio 2010 0 Di redazione

Va per soccorrere un ferito in fin di vita e si accorge che è suo cognato. Una tragedia nella tragedia nella tragedia che si è verificata oggi durante i soccorsi a Angelo C. il 31enne di Aquino che ha perso la vita nello schianto sulla superstrada Cassino Sora. Tra i primi ad arrivare sul posto per soccorrere i feriti, è stato l’equipaggio di una ambulanza del 118, partito dal vicino ospedale Santa Scolastica. Il caso ha voluto che tra quegli operatori, e proprio quella che si è avvicinata ai rottami dell’Alfa 146, l’auto del 31enne, fosse proprio la cognata della vittima. La ragazza, nonostante la disperazione nel roiconoscere il marito della sorella, ha mantenuto la calma e ha reso la massima efficienza operativa, non solo nei confronti del cognato che poi è deceduto in ospedale, ma anche nei confronti degli altri feriti.
Ermanno Amedei
[nggallery id=158]