Scritta BR al San Camillo, Abruzzese: “Gesto ignobile”

28 luglio 2010 0 Di redazione

“Quello che è accaduto all’ospedale San Camillo è un gesto di una gravità inaudita. Un attacco frontale al mondo sindacale, formato da tantissime persone che ogni giorno lavorano al fianco dei lavoratori per difendere e tutelare i loro diritti. L’incendio della stanza dei rappresentanti sindacali e le stelle a cinque punte disegnate sui muri, sono atti ignobili che vanno condannati. Esprimo alle due sigle, Cisl e Cgil, toccate da questa azione criminale, tutta la mia solidarietà nella speranza che chi di dovere individui quanto prima i responsabili dell’atto intimidatorio”. Lo ha dichiarato con una nota il presidente del Consiglio regionale del Lazio, Mario Abbruzzese.