Un bambino venuto dal nulla, arrestati i due che si spacciavano suoi genitori

30 luglio 2010 0 Di redazione

Da dove arriva quel bambino di appena 5 mesi? Certamente non dall’utero della donna che dice di essere sua madre. Ne sono certi i carabinieri della compagnia di Cassino che, ieri mattina, dopo una attenta, lunga e prudente indagine, svolta insieme ai militari di Cervaro, hanno fatto irruzione nella casa della coppia di 50enni Cassinati arrestando i sedicenti genitori e prendendo il bambino per affidarlo ad una casa famiglia. Un mistero fittissimo a cui, per far chiarezza, non sono servite le spiegazioni date dai due, lui di origini Rom, che si preparavano, probabilmente, a lasciare la città. Al momento si ignorano le origini del piccolo ma non si esclude che possa essere nato in un paese dell’est Europeo, e per quale illegale dinamica sia poi finito in un nucleo familiare non suo. Intanto, moglie e marito sono stati arrestati per il reto relativo all’occultamento dell’esistenza del piccolo.
Er. Amedei