“Agata e Ulisse” di Nichetti a “Idea Fiction Festival”

17 agosto 2010 0 Di redazione

Taglio del nastro per l’Idea Fiction Festival con i workshop tematici. Il calendario della manifestazione, in programma presso il Kursaal di Giulianova (TE) dal 19 al 22 agosto, prevede a partire dal 19 agosto alle ore 16 il workshop produzione con Luigi De Filippis, autore di “Domenica In”. Seguirà il 20 agosto, sempre alle ore 16, il workshop sceneggiatura, con Maurizio Sangalli e Renata Avidano. Sangalli ha curato la sceneggiatura di numerose serie tv. Tra i suoi script più popolari: “Medici miei” e “Così fan tutte”. La Avidano è editor Mediaset. Sabato 21 agosto ultimo appuntamento con il workshop regia televisiva a cura di Riccardo Recchia, regista di “Zelig” e, tra le altre cose, di varie sitcom per Happy Channel tra cui “Sottosopra” e “I Caruso”, e ancora “Bar Stadio” in onda su Paramount comedy e, ultima in ordine di tempo, “Hip hop hurrà” per Disney Channel.
«I workshop – dichiara Luca Zenobi, presidente dell’associazione Luceviva, promotrice della rassegna – sono un utile strumento di confronto tra allievi e docenti, un modo per dare la possibilità a chi vuole affacciarsi nel mondo delle fiction di accrescere il proprio bagaglio formativo. Non a caso i workshop saranno preceduti da momenti di “speed dating” durante tutte le mattine del festival dalle ore 11 alle ore 13. Si tratta di incontri tra produttori, registi, autori e sceneggiatori non professionisti con esperti del settore in grado di valutare velocemente la fattibilità e le potenzialità di un prodotto televisivo. Dieci minuti per esporre la propria idea, raccontare il progetto e discutere con un interlocutore esperto delle reali possibilità di successo. Dieci minuti in cui chiunque può mettersi in gioco e confrontarsi con compratori, broadcaster e produttori. E se il progetto è interessante, il valutatore ha a disposizione altri 5 minuti, per approfondire l´idea con domande o richieste di chiarimenti».
All’Idea Fiction Festival ci sarà anche l’anteprima nazionale di “Agata e Ulisse” di Maurizio Nichetti, tornato alla macchina da presa dopo anni di assenza. Il film tv con Elena Sofia Ricci e Antonio Catania prodotto dalla Italian International Film, in onda nella prossima stagione autunnale su Canale 5, sarà proiettato presso il Kursaal giovedì 19 agosto alle ore 22. Ulisse è un professore universitario paladino del razionalismo mandato a gestire l´ISP, un Istituto in difficoltà che studia i fenomeni paranormali; Agata, invece, è una sensitiva che “vede” i fantasmi. Si sono amati molti anni prima e, inaspettatamente, si rincontrano. Pian piano scopriranno di amarsi ancora, come e più di prima…
Tre anni di lavoro per realizzare l’idea di una serie sul paranormale, nata 5 anni fa da un soggetto di Fausto Brizzi e Marco Martano. ”Piaceva l’idea, ma mancava la chiave giusta – dichiara Nichetti – Abbiamo lavorato negli ultimi tempi a diverse stesure, per cui si vedono i nomi di tanti sceneggiatori, fino a quando, prima di girarla, abbiamo trovato questa chiave un po’ magica sulla falsa riga di un giallo”. E sull’ipotesi di vedere presto un ”Agata e Ulisse” a puntate tutti ci sperano. Insomma una scommessa in controtendenza quella del popolare regista di film per il grande schermo come ”Rataplan” (1979) e ”Ho fatto Splash” (1990), e da quasi dieci anni assente dalle sale.
Madrina della kermesse sarà la giovane attrice Miriam Galanti, che sarà affiancata, nel ruolo di presentatore, da Maxi Gigliucci, volto ormai noto nel panorama televisivo italiano. L’attore e conduttore Gigliucci vanta esperienze sia nel mondo del cinema, del teatro che in numerose fiction. Lo vediamo a teatro nel 2009 in Gemelli Diversi regia di David Fiandanese; in Gli Affari sono Affari, sempre per la regia di David Fiandanese e in Il Marchese del grillo, per la regia di Achille Mellini. In televisione affianca Caterina Balivo in Festa Italiana (RAI 1) e in Vivere bene Estate, Maria Teresa Ruta (Canale 5), Cominciamo Bene (Rai 3), e Uno Mattina (Rai 1). Ha recitato nel film “L´allenatore nel Pallone 2” (2007) e in numerose fiction tra le quali: “Io e mio figlio” (2008); “La Provinciale” (2005); “Lo Zio D´America” (2005); “Il Capitano” (2005).
I migliori pilot in concorso saranno premiati da un’apposita giuria di esperti, composta da personalità di spicco dello spettacolo: Leo Zani (supervisore editoriale Sit Com Mediaset), Arianna Dell’Arti (regista fiction tv), Duccio Forzano (regista e autore tv) ed Enrico Salimbeni (attore e regista).