Cercano refrigerio… nell’opera d’arte. Multati mentre fanno il bagno nella fontana di Trevi

22 agosto 2010 0 Di redazione

Un bagno di notte in cerca di refrigerio, un gesto quasi naturale visto il perido estivo ma né naturale, tantomeno legale se la fontana in questione è tra le più famose al mondo: la Fontana di Trevi a Roma. Due turisti stranieri di cui non si conosce ne nazionalità, tantomeno il sesso, ripercorrendo le gesta della leggendaria Rita Hayworth, hanno pensato di immergersi nella “vasca” ma, agli occhi degli agenti intervenuti, evidentemente, non sono sembrati affascinati come la protagonista de “La Dolce Vita”. I due, quindi, sono stati invitati ad uscire e quel pezzo di carta “offerto” dai poliziotti ai due inzuppati non era un fazzoletto ma una multa.