Colpo in banca da 200 mila euro, entrano da un buco e rinchiudono il personale in una stanza

16 agosto 2010 0 Di redazione

 Alle ore 10.15 circa di oggi, due individui travisati da maschere e occhiali, armati di pistole, sono penetrati nella filiale della Banca di Credito Cooperativo dell’Adriatico Teramano di Mosciano Sant’Angelo (Te), attraverso un grosso foro praticato nel muro di un locale attiguo all’Istituto di Credito, hanno minacciato gli impiegati facendosi consegnare circa 200 mila euro, dandosi a precipitosa fuga. Prima, però, hanno rinchiuso gli impiegati in una stanza della Banca. I malviventi hanno potuto asportare l’ingente somma, in quanto poco prima era stato depositato l’incasso del fine settimana della catena di supermercati “Cash  & Carry”. Sono in corso le indagini per identificare i malviventi e recuperare la refurtiva.