In fumo fa male, anzi… uccide

14 agosto 2010 0 Di redazione

Il vizio del fumo è costato caro, oggi, ad un uomo di Milano. Il 58enne si è ustionato, secondo una prima ricostruzione, dopo essersi avvicinato con una sigaretta ai fornelli del gas. Nell’appartamento c’era una piccola fuga di gas e l’accensione della sigaretta ha provocato una piccola esplosione. L’episodio è avvenuto pochi minuti dopo le 19 in un appartamento in corso Lodi a Milano. Soccorso dai vigili del fuoco e dal personale del 118 è stato trasportato, in codice giallo, all’ospedale Fatebenefratelli. Ha riportato ustioni di secondo e terzo grado su circa il 40% del corpo, in particolare sulle braccia e sul volto. Il senso della storia è… non fumate.