Massacro di cani randagi, 18 mila famiglie boicottano la Spagna

Potrebbero interessarti anche...

4 Risposte

  1. Daniele ha detto:

    E’ veramente vergognoso che al giorno d’oggi succedono queste cose in nazioni come la Spagna;beh..tanto non mi meraviglio dopo quello che fanno con i tori;gli italiani pero’ vanno a vedere la corrida…è vergognoso…adesso anche massacri di cani;ASSURDO!!!

  2. Bibi ha detto:

    Hai raggione è propio VERGOGNOSO!! essendo spagnola mi vergogno propio della mia terra! ya non acettavo la corrida de toros, molto meno kuesto ke hanno fatto ora.. E CRIMINALE, ASURDO, INTOLERANTE.. Ma mi chiedo.. ma è posibile ke nessuno possa fermare kueste cose!!!!!!!!??

  3. bibi ha detto:

    Allora ieri ho commentato su kuesto articolo.. non avendo letto tutto l’articolo. ma solo leggendo il titolo. leggendo il titolo, avevo pensato ke fosse stata una cosa acaduta recentemente e per diversione.. cosi come fanno in tanti ke ammazzano i cani vagabondi ke ci sono per le strade!
    Kuindi ora vorrei rettificare quelo detto x me.
    Spagna sta soffrendo una crisi assurda. zapatero sta inginocchiando tutti gli spagnoli..
    ci sono di gia casi di spagnoli che .. iniziano a cercare sui cassonetti della spazzatura per poter mangiare.. mo dittemi voi.. se gli spagnoli stessi non hanno da mangiare, come fanno a sfammare tanti cani? ditemi vuoi, meglio farli morire lentamente per non potere darli da mangiare? oh sacrificarli per non farli soffrire? a vuoi la risposta!
    io personalmente, sono una ragazza animalista, propio diffendo i diritti dei animali.. ma in kuesto caso non lo posso fare.. perche sarebbe farli morire piano piano.
    aggiungo ke la corrida de toros.. dovrebbe essere viettata. e tolta come tradizione spagnola.! kuelo si che è fare soffrire, umigliare un animale per la diversione di tanti persone.

  4. Andrea Masolini ha detto:

    Leggo giornalmente dei cani che vengono soppressi in Spagna. Auspico che essendo la Spagna membro della comunità europea si adegui alla lagislazione dei paesi più CIVILi sotto questo aspetto. Condivido in pieno il boicottaggio, che da oggi dovrebbe diventare totale, nel non trascorrere più nemmeno un giorno di vacanza in Spagna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *