Miss Padania, Miss Berlusca: il dibattito politico si fa “spettacolare”

21 agosto 2010 1 Di redazione

Il concorso di Miss Padania diventa pretesto per scontro politico. Siamo proprio alla frutta!
Il Pdl protesta poichè è assolutamente contrario al vedere mescolati eventi di carattere religioso-popolare con quelli di spettacolo; infatti, una tappa del concorso Miss Padania è inserita nel programma della Fiera del Rosario, sagra storica dedicata alla Madonna del Colera quale tributo alla vittoria della Battaglia di Lepanto.
Dalla Lega fanno sapere prontamente che se ci sarà dell’ostruzionismo, sono pronti al braccio di ferro. Del resto, come suggerisce il presidente dalla Provincia di Venezia, Francesca Zaccariotto, il Pdl potrebbe partecipare con una sezione dedicata all’elezione di Miss Berlusca, che sarebbe ben accetta all’interno della manifestazione. Tanto, tra gli stand della festa ci sono anche quelli di Pd e Rifondazione, per cui uno spazietto lo si trova per tutti!
Quindi, dal Pdl ribattono portando la questione sul piano politico, facendo intuire – neppure troppo velatamente – che non si esclude che il loro gruppo consiliare mantenga il numero legale nel prossimo consiglio municipale.
Nel costruttivo dibattito, interviene il Pd, ammonendo una simile polemica, diventata argomento prioritario nonostante vi siano “famiglie venete che devono fare i conti ogni giorno con gli effetti di una crisi economica ed occupazionale che soltanto il Governo non vuole riconoscere“, stando alle parole della deputata Simonetta Rubinato. E si leccano i baffi, intravedendo in una zuffa di spettacolo il sintomo, invece, di tensioni interne tra i due partiti di maggioranza.
A mio modesto parere, queste azzuffatine sono solitamente un buon espediente per celare altro, distraendo l’ignaro spettatore con un teatrino alquanto divertente. Che ben venga, quindi, l’elezione di Miss Padania, magari affiancata a quella di Miss Berlusca e, per par condicio, che ci infilino pure Miss Bersani e vediamo di dedicarci ad argomenti un tantinello più importanti..

di Palma L.