Ospedale di Cassino, Tedeschi (Idv): “I malati non vanno in ferie”

7 agosto 2010 0 Di redazione

“Era facile immaginare che con il sopraggiungere dell’esodo estivo l’allarme sanità diventasse ancora più drammatico in Provincia di Frosinone.” Lo dichiara in una nota Annamaria Tedeschi, consigliere regionale dell’Italia dei Valori.
“Presso l’Ospedale Santa Scolastica di Cassino – continua l’esponente IdV – dove già i livelli di servizio sono cronicamente deficitari, ormai non si ha nemmeno più la certezza di poter effettuare le visite prenotate attraverso il Cup regionale. E’ successo per gli esami dell’agoaspirato, ma aspettiamoci di dover registrare simili storie di assenza di sanità per altri tipi di esame.
Questa volta il mancato servizio sanitario è stato giustificato adducendo la mancata comunicazione delle ferie dei dottori al centro di prenotazione. Quindi al danno si aggiunge la beffa: alla cronica carenza di personale medico presso i reparti e gli ambulatori si aggiunge l’inefficienza gestionale che non consente la tempestiva comunicazione della sospensione del servizio ambulatoriale a tutti coloro che si erano prenotati presso il Cup.
Si ravvisa quindi un duplice livello di mala gestione: uno strutturale che non consente, attraverso il blocco delle assunzioni, l’adeguamento degli organici, ma uno anche gestionale le cui responsabilità fanno sicuramente capo ai vertici del Santa Scolastica.”