Rapina alle Poste, bottino di 27mila euro

5 agosto 2010 0 Di redazione

Questa mattina a Casalbordino (CH), due individui parzialmente travisati di cui uno armato di pistola, proprio nel momento dell’apertura, si sono introdotti nell’ufficio postale e minacciando il direttore e i dipendenti sono riusciti a farsi consegnare la somma contante di circa 27 mila euro e, dopo aver rinchiuso gli impiegati all’interno dell’ufficio, spezzando la chiave nella serratura dell’ingresso, si sono dileguati a bordo di una autovettura Fiat Uno risultata rubata il giorno precedente in Vasto.
I carabinieri della stazione di Casalbordino e della Compagnia di Ortona, comandati dal capitano Mancone, immediatamente allertati, hanno avviato il dispositivo di ricerca e di cinturazione dell’area interessata, che consentiva di individuare e recuperare la macchina usata per la fuga presso il casello A/14 Val di Sangro e di restituirla la legittimo proprietario. E’ in corso una serrata attività info-investigativa diretta alla identificazione dei responsabili.