strutture pubblicitarie abusive, continuano i sequestri

5 agosto 2010 2 Di redazione

Continua l’opera di bonifica e di ripristino della legalità che i vigili urbani di Cassino stanno svolgendo da alcuni giorni nel rimuovere strutture e pannellature pubblicitarie su territorio comunale. Oggi, gli agenti di polizia municipale si sono occupati delle strutture mobili, quelle montate sui carrelli e spostati di volta in volta. Due di queste strutture sono state rimosse in via Casilina sotto il ponte della Superstrada. ALtre strutture, invece, sono state rimosse dai proprietari. Nei prossimi giorni i vigili urbani continueranno a rimuovere pannellature nei pressi delle rotatorie del Varlese e del casello autostradale. Va avanti così l’iniziativa di regolarizzazione resa possibile grazie a una vera e propria indagine svolta dai vigili urbani sotto il coordinamento della procura di Cassino.
Er. Amedei