Termocombustore assediato dal fuoco, duro lavoro per i pompieri

22 agosto 2010 0 Di redazione

Fiamme ad un passo dal termocombustore di San Vittore del Lazio (Fr). E’ accaduto oggi pomeriggio alle 14 circa, quando un fuoco di sterpaglie si è propagato fino ad assediare le mura dell’impianto in cui vengono bruciati rifiuti per produrre energia elettrica. Una situazione di grave rischio che ha che ha visto impegnati i vigili del fuoco di Cassino e i volontari della protezione civile. Un duro lavoro che ha però evitato che l’incendio superasse la recinzione bruciando le immondizie utilizzate come combustibile per produrre energia elettrica. Altri incendi nel Cassinate hanno richiesto l’intervento dei vigili del fuoco; a Vallemaio, sempre un fuoco di sterpaglie, è stato domato prima che prendesse dimensioni incontrollate.
Er. Amedei